Home Prima Pagina Ascoli Calcio, Mister Vivarini: “Non meritavamo di perdere”

Ascoli Calcio, Mister Vivarini: “Non meritavamo di perdere”

640
0
Mister Vincenzo Vivarini al termine del match perso contro il Padova

Al termine del match perso contro il Padova il tecnico dell’Ascoli Vincenzo Vivarini ha commentato con grande amarezza l’inaspettato ko casalingo, il primo della stagione.
“Partita strana – ha detto Vivarini – condizionata dagli episodi negativi per noi ma la prestazione c’è stata anche se potevamo fare meglio in fase conclusiva. Abbiamo fatto un bel gol, avevamo la testa giusta ma l’episodio del primo gol loro ci ha condizionato troppo, ci siamo innervositi, abbiamo perso le attenzioni su quello che dovevamo fare in campo. Invece di cancellare l’episodio e riprendere a giocare, ci siamo innervositi, dovevamo rimanere concentrati e invece ci siamo sfilacciati perdendo l’attenzione sulle uscite a destra e non dando continuità al nostro gioco.

Abbiamo giocato a sprazzi andando bene in certi momenti, ma sbagliando anche tanto pur creando tante occasioni da gol almeno per pareggiarla. Siamo ripartiti bene nel secolo modo tempo nell’intervallo ho dato tranquillità alla squadra. Addae e Ninkovic erano troppo su di giri e hanno perso energia a parlare con l’arbitro invece che concentrarsi sul match. Poi avevamo rimesso le cose a posto ma abbiamo commesso un paio di errori tattici che ci sono costati caro.

È stata una partita strana lo ripeto e mi rammarica solo il fatto che non riusciamo ad alzare la testa, a mettere la nostra mano sul campionato, ed essere prepotenti in questo torneo. La temevo questa partita perché dopo due vittorie di prestigio questa era una prova che non dovevamo fallire. Ora avremo due settimane per recuperare energie e testa poi andremo a giocare questo derby contro il Pescara primo in classifica”.
Valerio Rosa