Home Cronaca Ascoli, colpí un ausiliario della Saba che voleva multarlo: condannato a cinque...

Ascoli, colpí un ausiliario della Saba che voleva multarlo: condannato a cinque mesi di reclusione

381
0
Un ausiliario del traffico della Saba

Si è conclusa per ora, in attesa del già annunciato Appello, con una condanna a cinque mesi di reclusione (pena sospesa, ma l’accusa aveva chiesto nove mesi) la vicenda che quasi due anni fa vide coinvolto un sambenedettese di 52 anni e un ausiliario del traffico dipendente della Saba, l’azienda che gestisce i parcheggi a pagamento.

La vicenda era avvenuta a Piazza Viola con l’ausiliario che aveva notato un’auto con il ticket di sosta scaduto quasi un’ora prima. Mentre era intento a compilare il verbale per l’infrazione era arrivato il proprietario dell’auto assieme ad una donna e aveva iniziato a insultarlo facendogli cadere il palmare con cui stava scrivendo il verbale. L’uomo aveva raccolto il palmare rifiutandosi poi di consegnarlo nonostante la donna che era con lui lo pregava di calmarsi e avrebbe pagato lei il sovrapprezzo della sosta.

Ma non era bastato, l’uomo aveva colpito più volte al volto l’ausiliario della Saba facendolo battere contro un’auto parcheggiata tanto da dover ricorrere alle cure del Pronto Soccorso.