Home Cultura & Spettacolo San Benedetto, Illustrati i risultati della stagione teatrale 2018/19

San Benedetto, Illustrati i risultati della stagione teatrale 2018/19

206
0

Ottimi i risultati registrati per il cartellone teatrale che si è appena concluso al Teatro Concordia, proposto dalla collaborazione fra AMAT e Comune, con il sostegno di Regione e MiBAC e il contributo di Bim Tronto.

Con 5.401 presenze complessive alle 22 aperture invernali del teatro, la stagione 2018/19 è stata di grande soddisfazione per gli organizzatori e per l’apprezzamento del pubblico. Oggi il presidente AMAT Gino Troli e il direttore Gilberto Santini ne hanno illustrato alla stampa i risultati insieme al sindaco Pasqualino Piunti e all’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri.

Per la prosa, le 10 serate in abbonamento – 7 spettacoli («Bukurosh, mio nipote» con Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi,  Rocco Papaleo in «Coast to coast», Daniele Pecci con «Il fu Mattia Pascal», Tosca D’Aquino, Rossella Brescia, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo in «Belle ripiene» , Stivalaccio Teatro in «Romeo e Giulietta»,  Placido e Bonaiuto in «Piccoli crimini coniugali», «De rerum natura»  di Nicola Galli) di cui 3 in doppia replica («Bukurosh», «Il fu Mattia Pascal», «Romeo e Giulietta») – hanno richiamato 3.007spettatori, di cui 251 gli abbonati al cartellone per la prima serata, tetto massimo posto in modo da lasciare una quota di posti in vendita al botteghino per ogni singolo spettacolo, e 138 i mini-abbonamenti (ai tre spettacoli in seconda replica) venduti.

Per i tre eventi fuori abbonamento (Syria per “Buon Compleanno Concordia” e i due appuntamenti natalizi di “Città in festa” con il gospel e con il circo) sono invece stati staccati 431 biglietti.

Grande successo anche per i 5 titoli proposti per il Teatro per le scuole agli studenti in matinée riservate, con 1.271 presenze, e per i 4 appuntamenti di Domeniche in famigliache hanno registrato 817 spettatori.

La stagione ha visto inoltre a San Benedetto gli interventi di Scuola di Platea® progetto di punta per la formazione ideato dall’AMAT e dedicato agli studenti degli istituti secondari superiori per avvicinarli allo spettacolo dal vivo, quest’anno attivati per «Il fu Mattia Pascal» e su «Romeo e Giulietta», coinvolgendo in lezioni preparatorie, visioni dello spettacolo e incontro con la compagnia studenti dei licei classico, scientifico e linguistico della città.

Tre gli incontri con gli artisti – con Pannofino e Rossi per «Bukurosh, mio nipote» e con gli attori delle compagnie de «Il fu Mattia Pascal» e di «Romeo e Giulietta», tenuti nei pomeriggi a Palazzo Piacentini e all’Auditorium Tebaldini del Comune e sempre molto graditi al pubblico. 

A margine dell’incontro l’anticipazione sulla prossima stagione estiva con il cartellone “Nel cuore, nell’anima” che a luglio proporrà in Piazza Piacentini tre “Ritratti d’autore in musica e parole” firmati da artisti di primissimo piano: Gino Paoli con i jazzisti Rita Marcotulli, Ares Tavolazzi e Alfredo Golino (2 luglio), l’omaggio a Lucio Battisti di Peppe Servillo, Furio Di Castri, Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Rita Marcotulli e Mattia Barbieri (11 luglio) e lo spettacolo di Claudia Gerini & Solis String Quartet su Franco Califano (21 luglio).