Home Cultura & Spettacolo Ascoli Piceno e Provincia Ascoli, Sabato reading letterario dell’Acerba con una intervista impossibile a Cecco D’Ascoli

Ascoli, Sabato reading letterario dell’Acerba con una intervista impossibile a Cecco D’Ascoli

369
0
La conferenza stampa di presentazione dell'evento

Nell’ambito delle celebrazioni per il 750° anniversario della nascita di Cecco d’Ascoli, Acli Arte Spettacolo provinciale organizza per sabato 27 aprile 2019, dalle ore 10.30, il reading letterario del poema L’Acerba, prima enciclopedia scientifica del Medioevo scritta da Francesco Stabili, meglio noto come Cecco D’Ascoli, arso vivo per eresia il 16 settembre del 1327 a Firenze. L’evento è curato da Acli arte Spettacolo insieme alle associazioni culturali affiliate e alle Acli provinciali.

La lettura integrale sarà strutturata in tre momenti, durante i quali tutti i cittadini, previa prenotazione, avranno la possibilità di provare a leggere il poema di Cecco d’Ascoli.

I tre momenti di lettura saranno:

• 1ª fascia: dalle 10.30 alle 12.30
• 2 ª fascia: dalle 17.30 alle 19.30
• 3 ª fascia: dalle 21.00 alle 23.00
Le letture della prima e seconda fascia si svolgeranno presso il portone d’ingresso del Palazzo dei Capitani, al pianerottolo di ingresso, mentre le letture serali di terza fascia presso la Sala dei Savi, sempre al Palazzo dei Capitani. Per prenotarsi al reading è possibile chiamare il presidente Giampiero Giorgi al numero 331.6020817.

La copia de L’Acerba è la versione stampata nel 1916 e curata da Pasquale Rosario, ripresa integralmente dal Codice Mediceo – Laurenziano di Firenze, N. 52, pl XL, della prima metà del XIV Secolo, il più antico.

A chiusura dell’evento, alle 22 circa, è in programma l’intervista impossibile a Cecco D’Ascoli impersonato da Roberto Paoletti.