Home Cronaca Cupra Marittima, Guardia di Finanza confisca discarica abusiva

Cupra Marittima, Guardia di Finanza confisca discarica abusiva

469
0
La discarica di Relluce

A Cupra Marittima, vicino al Torrente Menocchia, i finanzieri della Sezione Operativa Navale di San Benedetto del Tronto hanno scoperto e, inseguito, confiscato, un’ampia zona usata in maniera abusiva come discarica di rifiuti.

La scoperta è stata fatta in seguito alla scelta di adoperarsi per un controllo del territorio a tutela del patrimonio ecologico.

Nella discarica abusiva erano presenti rifiuti risultati di demolizione edilizia, enormi quantità di rottami di ferro, carcasse di automobili.

La Guardia di Finanza ha, inoltre, scoperto che quel pezzo di terreno veniva illegalmente usato da una società edile per il deposito e smaltimento rifiuti pericolosi e non. Il tutto senza, ovviamente, alcun tipo di autorizzazione.

Il tutto è stato confiscato: 475 tonnellate di rifiuti, cioè circa 40 mila € e 10 mq di aerea.