Home Prima Pagina Grottazzolina, Ciclismo: Frangioni vince l’edizione 2019 del Gran Premio

Grottazzolina, Ciclismo: Frangioni vince l’edizione 2019 del Gran Premio

671
0

È arrivato il gran giorno per Alessandro Frangioni (VPM Porto Sant’Elpidio-Monte Urano) che ha potuto esultare per la vittoria in occasione del Gran Premio Grottazzolina organizzato dal Cam Fermo insieme alla New Mario Pupilli. Il tracciato di 124 chilometri è stato complesso e difficile da interpretare per i 93 corridori alla partenza con continue ondulazioni altimetriche tra Grottazzolina, Belmonte Piceno, Montegiorgio, Magliano di Tenna, Rapagnano, Ponzano di Fermo e Fermo che hanno permesso a molti corridori di mettersi in evidenza, tra questi Victor Bykanov del Team Cinelli a segno in un traguardo volante.

Dopo un tentativo importante di David Carmona, Matteo Carboni (fratello minore del professionista Giovanni della Bardiani CSF ed ex maglia bianca di miglior giovane al Giro d’Italia) e Luca Taschin della Calzaturieri Montegranaro, la VPM Porto Sant’Elpidio-Monte Urano ha preso decisamente il comando della gara facendo la differenza all’ultimo giro con Alessandro Frangioni, Artur Sowinski e Santiago Buitrago (Team Cinelli). Di rilievo il grande e generoso lavoro di Sowinski in favore di Frangioni che ha mostrato tutta la sua superiorità nella volata a due che ha deciso la corsa relegando al secondo posto Buitrago e con il podio completato dallo stesso Sowinski.

Il quarto posto di Andrea Di Renzo ha suggellato una prestazione sontuosa dell’intera compagine dilettantistica di Porto Sant’Elpidio di patron Orfeo Pieroni Mazzante con Francioni che ha conquistato il titolo di Campione Regionale élite, mentre Sowinski si è confermato per il secondo anno consecutivo Campione Regionale Under 23. Tra il quinto e il decimo posto nell’ordine di arrivo si sono classificati nell’ordine Nicolas Nesi (Work Service Videa), Riccardo Bobbo (Delio Gallina), Lorenzo Quartucci (Team Cinelli), David Carmona (Calzaturieri Montegranaro), Matteo Carboni (Calzaturieri Montegranaro) e Daniel Nastasi (Team Cinelli).

Così Alessandro Frangioni, abruzzese di nascita in forza alla VPM da quest’anno e alla prima vittoria stagionale e in carriera: “Sono sempre andato a podio ma mi mancava la vittoria che dedico a tutte le persone che hanno sofferto insieme a me, a chi ha creduto in me nonostante negli anni ho avuto tanti infortuni che mi hanno ostacolato. Un grazie alla mia famiglia, alla mia ragazza e ai miei compagni di squadra che mi hanno sempre incitato a non mollare. Dopo questa vittoria inizia la mia vera stagione, grazie anche ai sacrifici dell’inverno appena passato”.

Video a cura di Sergio Rossi https://www.youtube.com/watch?v=x8K8o5jMM2w

Foto credit Tiziano Vesprini