Home Prima Pagina Memorial Nino Amabili: show in solitudine del piemontese Pietro Aimonetto a Santa...

Memorial Nino Amabili: show in solitudine del piemontese Pietro Aimonetto a Santa Maria Goretti di Offida.

291
0

E’ terminato con la vittoria dello juniores piemontese, Pietro Aimonetto della Bustese Olonia-Team Bike Tartaggia, la quinta edizione del Memorial Nino Amabili svoltosi nel rovente sabato pomeriggio in quel di Santa Maria Goretti di Offida. A condividere il podio sono: Emanuele Boselli (Angelo Gomme Villadose) e Marco De Angeli (Team Alice Bike My Glass).

Con la presenza di Rino De Candido, commissario tecnico della nazionale italiana juniores, la corsa ha offerto tanto agonismo ad alti livelli grazie ai 119 partecipanti in rappresentanza di 20 squadre che hanno onorato la competizione sul duro ed esigente tracciato di 21 chilometri. Lo stesso circuito è stato, infatti, ripetuto ben 5 volte tra Santa Maria Goretti, Ripatransone, Trivio e Cossignano nonostante le difficoltose condizioni climatiche.

Ci sono voluti 45 chilometri affinché Davide De Cassan, corridore della Nazionale Italiana, avesse la possibilità di scattare in solitaria. Protagonista in positivo, qualche chilometro dopo, avendo toccato un vantaggio massimo di 3’20”. Dietro il gruppo ha dato filo da torcere, Aimonetto, al punto da raggiungere De Cassan.

I due leader del gruppo hanno condotto l’ultimo giro con un vantaggio di due minuti sui 27 corridori alle loro spalle. Poco dopo, Aimonetto, ha proseguito da solo con la resa di De Cassan che è stato invece recuperato dagli altri inseguitori. Nonostante il gruppo formatosi al gruppetto di nove contrattaccanti, il battistrada, è riuscito a tenere il ritmo alto e a trionfare.
Hanno piacevolmente preso parte alla manifestazione anche Luigi Massa(sindaco di Offida), Marco Marinuk (consigliere regionale FCI Marche), Emanuele Senzacqua (presidente della commissione giudici di gara FCI Marche) e Marina Romoli con la sua Onlus a sostegno dei giovani ciclisti vittime di gravi incidenti stradali.

ORDINE DI ARRIVO MEMORIAL NINO AMABILI
1° Pietro Aimonetto (Bustese Olonia Team Bike Tartaggia) 105 chilometri in 2.56’00” media 35,795 km/h
2° Emanuele Boselli (Angelo Gomme Villadose) a 55”
3° Marco D’Angeli (Team Alice Bike My Glass)
4° Richard Perica (Team Coratti)
5° Mattia Casadei (Team Alice Bike My Glass)
6° Matteo Regnante (Stabbia Ciclismo)
7° Enrico Baglioni (Stabbia Ciclismo)
8° Lorenzo Peschi (Big Hunter Beltrami Tsa Seanese)
9° Alessandro Verre (Cps Professional Team)
10° Patrick Casadio (Team Alice Bike My Glass)
11° Giuseppe De Laurentiis (Vini Fantini Sportur Free Bike)
12° Davide De Cassan (Nazionale Italiana)
13° Alessio Nieri (Big Hunter Beltrami Tsa Seanese)
14° Sebastian David Kajamini (Angelo Gomme Villadose)
15° Samuele Gimignani (Nazionale Italiana)
16° Tommaso Bazzica (UC Foligno)
17° Emanuele Pellecchia (Il Pirata Terracirce Pontina Discount)
18° Giacomo Rosignoli (Angelo Gomme Villadose)
19° Guido Draghi (Stabbia Ciclismo)
20° Christian Bagatin (Nazionale Italiana)
21° Francesco Calì (Nazionale Italiana)
22° Filippo Cecchi (Stabbia Ciclismo)
23° Davide Piganzoli (Ciclistica Trevigliese)
24° Luca Russo (Il Pirata Terracirce Pontina Discount)
25° Francesco Pio Di Salvo (Team Coratti)
26° Massimiliano Presutti (Vini Fantini Sportur Free Bike)
27° Aronne Antonetti (Bustese Olonia-Team Bike Tartaggia)

Credit fotografico Gianfranco Soncini