Home Cronaca Offida, Grandissimo successo per l’edizione 2019 della Mangialonga Picena

Offida, Grandissimo successo per l’edizione 2019 della Mangialonga Picena

365
0

Percorso rinnovato e record di partecipanti, cantine e chef coinvolti: la passeggiata gourmet sui colli del Piceno ha fatto breccia nelle gole e nei cuori di turisti da tutta Italia

Grande successo per l’edizione 2019 della Mangialonga Picena, l’annuale passeggiata enogastronomica estiva che domenica 21 luglio ha coinvolto 800 enoturisti, food lovers e amanti della natura alla scoperta dei sapori e delle eccellenze enogastronomiche del Piceno sulle colline di Offida. E’ perfettamente riuscita la scommessa della Picenum Tour, che nell’anno in cui doveva “ingranare la sesta” – la prima edizione della Mangialonga è stata infatti al 2014 – aveva puntato su un nuovo percorso e allargato ulteriormente il numero dei protagonisti, arrivando a una ventina tra chef e artigiani del gusto e a 30 cantine marchigiane.

Le creazioni degli chef abbinate ai calici di Offida Pecorino Docg e Rosso Piceno Dop e accompagnate da musica dal vivo e incontri lungo la strada hanno entusiasmato tanto i turisti provenienti da diverse regioni d’Italia e dall’estero quanto gli abitanti del territorio che hanno approfittato per conoscere da un altro punto di vista i sapori a loro più vicini.

Organizzare un evento così grandesottolinea l’Associazione Picenum Tour è ogni anno una sfida impegnativa e appassionante, la felicità e la soddisfazione di chi fa migliaia di km per arrivare e poi sceglie di tornare durante l’anno per riassaporare con maggior tempo quanto scoperto è la benzina che ci fa andare avanti insieme alla disponibilità di chef, cantine e volontari e al sostegno di chi crede in questo progetto. Le Marche sono una regione meravigliosa, completa dal punto di vista turistico ed enogastronomico, il nostro obiettivo è contribuire in modo sempre più intenso a farne conoscere le eccellenze in Italia e nel mondo”.

La Mangialonga Picena 2019 è stata realizzata con il patrocinio dei Comuni di Offida, Ascoli Piceno e Grottammare, grazie al sostegno di Banca Popolare di Spoleto Gruppo Banco Desio, La Tua Casa, Fainplast, Gate-Away, La Grande A, Estra, Grafiche Tacconi, EdilSer, Conad Offida, Assicurazioni Del Rosso e KiWih e la collaborazione con il Consorzio Vini Piceni e la Fondazione Italiana Sommelier.