Home Ascoli Calcio Ascoli Calcio, Patron Pulcinelli in visita al ritiro di Cascia: “Dovremo essere...

Ascoli Calcio, Patron Pulcinelli in visita al ritiro di Cascia: “Dovremo essere pronti a disputare due campionati”

322
0
La visita del patron Pulcinelli (foto: www.ascolicalcio1898.it)

Il Patron Massimo Pulcinelli questa mattina si è recato a Cascia per visitare la squadra impegnata negli ultimi giorni di ritiro. Domani infatti dopo l’amichevole contro lo Spezia ci sarà lo sciogliete le righe per poi ritrovarsi ad Ascoli dove proseguirà la preparazione atletica. Ricordiamo che lunedì 5 agosto ci sarà poi l’amichevole allo stadio Del Duca contro il Frosinone. Strette di mano, sorrisi e anche battute fra il numero uno bianconero e alcuni calciatori: “Gioca con noi?” – ha detto al DS Tesoro rivolgendosi ironicamente ad Ardemagni –

A seguire il Patron ha incontrato Mister Zanetti e, subito dopo, la squadra al completo per un messaggio di incoraggiamento e sostegno.

Nel corso della mattinata il Patron ha anche rilasciato alcune dichiarazioni sulla squadra che sta nascendo, sugli obiettivi stagionali e sui tifosi dell’Ascoli:

“Ho trovato un ambiente positivo, ho percepito grande motivazione e ho visto i ragazzi vogliosi di far bene; ho parlato con Mister Zanetti, ci siamo, sento tutti molto carichi. Il Mister è un professionista serio, determinato, convinto delle proprie idee, sono certo che ci toglieremo delle soddisfazioni. Obiettivi? Fare meglio dell’anno scorso, un anno fa mi ero posto dall’inizio come obiettivo i playoff, ma poi ho imparato che i campionati vanno vissuti. Ho capito strada facendo che esistono due campionati, uno di andata e un altro di ritorno, in cui è possibile che si rivoluzioni tutto. Quindi dovremo essere pronti a disputare due campionati, non uno.

Murawski? C’è poco da dire, la pratica è passata ai legali, sono molto dispiaciuto per la poca professionalità dimostrata da alcune persone, tuteleremo i nostri interessi in tutte le forme; stiamo portando avanti altre trattative con professionisti di qualità pari o anche superiore, quando si chiude una porta si apre un portone.

Settore Giovanile? Lo scorso anno è stato di conoscenza, ora stiamo mettendo mano ad ogni settore della Società”. Sui prossimi sorteggi del calendario di B, che si svolgeranno ad Ascoli il prossimo 6 agosto, ha detto: “Siamo felici, abbiamo fatto la nostra parte, il Presidente Tosti e il socio Ciccoianni hanno caldeggiato l’evento”.

La chiusura è stata sui tifosi bianconeri: “Spero ci siano vicini come lo scorso anno o anche più, credo che abbiamo dimostrato di essere una Società ambiziosa, ci abbiamo messo faccia, amore e investimenti, dico ai tifosi di starci vicini”.