Home Concerti Grottammare, Stasera e domani al Parco dei Principi va in scena “L’Opera”:...

Grottammare, Stasera e domani al Parco dei Principi va in scena “L’Opera”: due imperdibili show con la regia di Filippo Olivieri

500
0
Tutto è pronto per la due giorni di show internazionale con ‘L’Opera’ un musical ideato e diretto da Filippo Olivieri. Stasera e domani ci sarà davvero da divertirsi con uno spettacolo unico e straordinariamente emozionante.
Chi conosce Filippo Olivieri sa bene che non è solo un affermato imprenditore, uno stimato politico e un uomo incredibilmente generoso. Chi lo conosce, è consapevole delle sue passioni per lo spettacolo, per i cavalli, per la falconeria, l’equitazione, la cinofilia, la danza e la musica. Tre anni fa incantò il pubblico del campo sportivo ‘Squarcia’ di Ascoli con le sue esibizioni. Stavolta è andato oltre.

Ha allestito un musical con arte equestre e falconeria teatrale che si uniscono ne “L’Opera – Tutto ciò che non avete mai visto”, di cui Filippo Olivieri è il regista.  Lo spettacolo si terrà il 10 e l’11 agosto presso l’Arena da mille posti equamente divisi tra tribuna e platea, dell’Hotel Parco dei Principi di Grottammare.

Uno spettacolo che promette emozioni e che viene proposto per la prima volta in Italia ispirandosi alla falconeria, originariamente usata come metodo per ottenere cibo, poi evoluta nel tempo per essere maggiormente associata alla conservazione della natura, al patrimonio culturale e all’impegno sociale tra le comunità. Seguendo il proprio insieme di tradizioni e principi etici, i falconieri addestrano, volano e riproducono rapaci, sviluppando un legame con loro e diventando la loro principale fonte di protezione. La falconeria è una connessione al passato, in particolare per le comunità per le quali la pratica è uno dei pochi legami rimasti con il loro ambiente naturale e la cultura tradizionale. Il riconoscimento dell’Unesco come “patrimonio culturale immateriale dell’umanità” , avvenuto nel 2016, attesta come la falconeria si sia sviluppata nel corso del tempo acquisendo nuove connotazioni legate al rapporto tra uomo, ambiente e natura.

Alla bellezza di tale arte si abbina l’eleganza della figura del cavallo, animale nobile e molto sensibile a cui dobbiamo riconoscere un ruolo fondamentale. Animale estremamente intelligente (al pari dell’uomo), la sua funzione non è quella di “servire” l’uomo: la sua è una natura libera e curiosa e amante dell’interazione con gli altri animali e con l’essere umano.

L’anima volerà tra i battito delle ali dei rapaci in volo in libertà, cavalcherà su cavalli elegantemente condotti da cavalieri, scivolerà su note vibranti cantate, ballerà su corpi danzanti agili e perfetti. Lo spettacolo avrà come unico scopo quello di far conoscere la bellezza e la magia, rendendo “L’Opera” una vera e propria “opera, tra le opere”.

Giulio Spadoni & Sonia Muci di Medusa Eventi affermano: “Siamo orgogliosi di portare questo grande evento a Grottammare e per la prima volta in Regione. Abbiamo scelto lo spazio dell’Hotel Parco dei Principi che verrà trasformato in arena/campo per lo spettacolo con posti assegnati in tribuna e sedie numerate. È un evento unico, di circa due ore, con una metamorfosi tra balli, canti, arte equestre e falconeria teatrale.

Aggiunge il regista Filippo Olivieri: “Ringrazio Giulio e Sonia di Medusa Eventi per aver scelto di mettere nel loro cartellone di eventi per la stagione estiva questo musical, posso dire con sincerità che trasmetterà al pubblico un’emozione mai provata, si tratta di un’opera nelle opere. Un evento senza precedenti non soltanto lungo il territorio ma in tutto la Penisola – continua Olivieri – siamo al lavoro ormai da mesi dopo una ricerca degli artisti e delle realtà da coinvolgere che è stata estremamente scrupolosa. Per me riuscire ad allestire un evento di questo genere è la realizzazione di un sogno“. Un sogno covato e “sperimentato” per anni dall’imprenditore turistico, appassionato ed esperto di equitazione e falconeria che ora, dopo una serie di eventi organizzati durante le passate estati, ha deciso di fare sul serio.“Potremo contare” continua Olivieri “su artisti che si sono esibiti in salotti importanti d’Italia e non solo come Roma, Venezia, Firenze e ancora Parigi”. Tra questi ben tre cantanti come Licia Cantalamessa, “Danira” e Federica D’Ippolito, un corpo equestre curato da Monica Maglione del Centro Ippico delle Palme e cavalieri del calibro di Evandro Taddei con la presentazione della serata affidata a Luca Sestili.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21 e la durata è di circa due ore. Due ore coinvolgenti, ricche di sensazioni ed emozioni mai provate prima. I  biglietti, che vanno dai 25 ai 30 euro sono disponibili in prevendita su https://www.ciaotickets.com/evento/lopera-grottammare