Home Eventi Marche, Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato per 3 avvocati nelle...

Marche, Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato per 3 avvocati nelle Marche

119
0

La Regione Marche ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di tre Funzionari legislativo, legali – Avvocati – Cat. D posizione economica D1.
La risorsa sarà assegnata alla struttura amministrativa della Giunta regionale.
Sarà possibile candidarsi al bando fino al 26 Agosto 2019.

REQUISITI
Possono partecipare al bando della Regione Marche i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio alla data di scadenza, prevista dal presente bando, per la presentazione della domanda di partecipazione;
– idoneità fisica all’impiego;
– possesso della laurea quadriennale in Giurisprudenza vecchio ordinamento oppure laurea magistrale in Giurisprudenza classe LMG/01 oppure laurea specialistica in Giurisprudenza classe 22/S;
– abilitazione all’esercizio della professione forense;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, laddove previsti per legge;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, né aver riportato condanne penali passate in giudicato, né avere a proprio carico procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione.
SELEZIONE
Qualora il numero dei candidati ammessi a partecipare alle prove sia superiore a 100, ai fini della celerità dell’espletamento della procedura selettiva, si procederà ad effettuare una prova preselettiva.
Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– diritto civile;
– diritto amministrativo;
– diritto processuale civile e amministrativo;
– elementi di diritto comunitario, costituzionale e regionale;
– statuto della Regione Marche;
– organizzazione amministrativa della Regione Marche;
– elementi di contabilità pubblica e regionale;
– reati contro la pubblica amministrazione;
– disciplina della responsabilità civile, amministrativa, contabile del dipendente pubblico;
– accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDA
Le domande di ammissione al concorso per Avvocati dovranno essere presentate entro il 26 Agosto 2019 esclusivamente online tramite la seguente pagina, cliccando sul link relativo al bando.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta del versamento (anche scansionata) di € 10,00;
– scansione del documento di identità fronte retro del candidato in corso di validità;
– scansione della eventuale copia della certificazione linguistica di cui si è in possesso (ai fini dell’esonero dalla prova di accertamento di conoscenza della lingua inglese).
Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.
BANDO
Tutti gli interessati al concorso per Avvocati della Regione Marche sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 666 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.59 del 26-07-2019.
Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito della Regione www.regione.marche.it alla seguente sezione “Informazione & Trasparenza > Bandi di concorso aperti”.