Home Cultura & Spettacolo San Benedetto, Storico e infermabile Francesco Capecci

San Benedetto, Storico e infermabile Francesco Capecci

206
0

Non si ferma e tantomeno conosce ostacoli la carriera agonistica di Francesco Capecci, l’ultramaratoneta sambenedettese, che a 73 anni conquista un altro traguardo importante nel corso della 24 ore di San Giovanni Lupatoto (Verona) ha corso la bellezza di 141 km stabilendo un primato personale.

Ricordando il superamento del record di oltre settecento maratone e ultramaratone corse in tutto il mondo, raggiunto l’anno scorso, Capecci ha corso per la sesta volta sul Lago d’Orta una delle competizioni più massacranti per un atleta del suo genere.

Infatti, il runner sambenedettese, ha partecipato alla speciale gara che consiste nel partecipare a dieci maratone (sulla lunghezza di 42,195 km) in dieci giorni consecutivi, ottenendo anche un ottimo risultato nella sua categoria.

Ma non è ancora tempo di vacanza dato che, il 1° marzo 2020, organizzerà la famosissima Maratona sulla Sabbia che quest’anno varrà come Edizione del Centenario della nascita di suo padre Alberto. Ricordiamo che fu mezzofondista di punta dagli anni ’30 fino al dopoguerra, con la seconda edizione della Maratona di Roma nel curriculum.