Home Eventi Ascoli, Dal primo ottobre corso e partite libere di burraco ad Ascoli

Ascoli, Dal primo ottobre corso e partite libere di burraco ad Ascoli

167
0

Dal primo ottobre, presso la sala polivalente della Casa albergo Ferrucci in via Tucci, prenderanno il via un corso e seguenti partite libere di burraco. L’iniziativa(gratuita) si svolgerà ogni martedì dalle ore 16,30 alle ore 18,30 nell’ambito del progetto “Sport senza età” dall’U.S. Acli Marche, con il contributo dell’Asur Marche (Dgr 1118/2017), col sostegno della Chiesa valdese fondi 8 per mille e con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Ascoli Piceno.

Il progetto “Sport senza età”, infatti, prevede accanto alle 2 ore settimanali di attività sportiva anche un’ora di socializzazione che, in questo caso, comprende una attività divertente come quella di giocare a burraco.

“Si tratta di una vera e propria ginnastica della memoria o di uno sport per tenere allenata la propria mente – dicono i dirigenti dell’U.S. Acli Marche – Giocare a burraco prevede l’impegno minimo di imparare la tecnica del gioco ed il relativo regolamento. Implica anche la conoscenza e l’applicazione delle relative regole di comportamento: il rispetto del partner di gioco e degli avversari, il comportamento al tavolo da gioco, la discrezione, il saper vincere e perdere con stile, l’abilità di coniugare una sana cattiveria agonistica con la buona educazione. Inoltre nel gioco del burraco esistono contenuti culturali e scientifici quali la codifica e la decodifica delle informazioni, lo sviluppo della capacità di analisi e di sintesi, il potenziamento dell’attività cognitiva, il potenziamento dell’attività cognitiva e del metodo deduttivo e lo sviluppo delle capacità decisionali. Ovviamente non va lasciato in secondo piano l’aspetto socializzante del gioco, trasmettendo il gusto di star bene con se stessi e con gli altri, scambiando quattro chiacchiere facendo nel frattempo ciò che diverte ed appassiona”.

Informazioni al numero 3295439141, sul sito www.usaclimarche.com oppure sulla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.