Home Economia San Benedetto, Antiriciclaggio: nuove regole per gli intermediari finanziari

San Benedetto, Antiriciclaggio: nuove regole per gli intermediari finanziari

178
0
Il Direttore Generale Leone Salicona ed il Presidente Mattioli
Domani, a partire dalle ore 9, l’Auditorium “Tebaldini” di San Benedetto del Tronto ospiterà “Le nuove regole antiriciclaggio per gli intermediari finanziari”, convegno organizzato dalla Banca del Piceno, che vedrà la partecipazione dei più alti esponenti sul tema dell’antiriciclaggio e la presenza dei Presidenti e dei Direttori Responsabili delle Banche di Credito Cooperativo delle Regioni Marche, Abruzzo e Molise: l’appuntamento riveste un’importanza fondamentale perché le banche, soprattutto quelle radicate nel territorio come le Banche di Credito Cooperativo, sono in prima linea nell’attività di contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo, come “sensori” e segnalatori di tutte quelle azioni che possono in qualche modo risultare sospette.
Il convegno si aprirà con i saluti del Presidente della Banca del Piceno Aldo Mattioli, di Pasqualino Piunti, Sindaco di San Benedetto del Tronto, del Dottor Carlo Cantalamessa, Presidente Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Ascoli Piceno, del Notaio Albino Farina, Presidente Consiglio Notarile dei Distretti riuniti di Ascoli Piceno e Fermo e dell’avvocato Tommaso Pietropaolo, Presidente Ordine degli Avvocati Ascoli Piceno.
Il Direttore Generale Banca del Piceno Credito Cooperativo, dottor Franco Leone Salicona, aprirà i lavori del convegno: il primo relatore è il dottor Gianluca Mazzarini, Responsabile Presidio Territoriale di Ancona ICCREA Banca, che parlerà di “Articolazione del Sistema dei controlli interni nell’ambito del GBCI”.
Di seguito, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno, Colonnello Michele Iadarola, illustrerà “I controlli antiriciclaggio della Guardia di Finanza c/o gli intermediari finanziari” ed il dottor Antonio Marrone, funzionario del Dipartimento “vigilanza bancaria e finanziaria servizio regolamentazione analisi macroprudenziale” della Banca d’Italia si soffermerà sulle “Nuove disposizioni sull’adeguata verifica degli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari”.
Dopo la pausa, il dottor Luciano De Angelis del Gruppo di lavoro antiriciclaggio del Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti mostrerà dei casi pratici di “Individuazione del “titolare effettivo” in società ed enti e le novità legate alla imminente istituzione del relativo registro”. Prima del dibattito, il dottor Luca Criscuolo, Dirigente dell’Unità d’Informazione Finanziaria di Banca d’Italia – UIF, chiuderà la sequenza degli interventi con “I presupposti delle Segnalazioni di Operazioni Sospette e le “Comunicazioni Oggettive”.
Per i partecipanti al Convegno iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ascoli Piceno, all’Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno ed al Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Ascoli Piceno e Fermo è previsto il riconoscimento di un credito formativo.