Home Eventi Ascoli Piceno e Provincia San Benedetto del Tronto, Sempre più forte il gemellaggio con Viareggio

San Benedetto del Tronto, Sempre più forte il gemellaggio con Viareggio

546
0

San Benedetto e Viareggio stanno per rinnovare e fortificare la loro promessa d’amicizia che dura ormai da venticinque anni. Nel mentre si ultima l’organizzazione della visita nella città delle palme di una delegazione dei gemelli viareggini che sabato e domenica presenzieranno ai festeggiamenti per il Santo Patrono, San Benedetto Martire.

Il folto gruppo sarà capitanato dalla consigliera comunale Maria Stefania Carraresi, visto che l’amministrazione comunale rivierasca ha provveduto nei giorni scorsi a invitare la delegazione versiliese a San Benedetto. All’arrivo, previsto per la mattinata di sabato, il gruppo proveniente da Viareggio parteciperà in comune alla cerimonia di consegna del Gran Pavese Rossoblù, mentre un piccolo drappello (tra i quali Tore Dj, alias Salvatore Romani e Pietro “L’Ammiraglio” Romani) si recheranno allo stadio Riviera delle Palme per consegnare un regalo all’allenatore della Samb Paolo Montero, in ricordo dei tempi passati a Viareggio nel corso del periodo juventino di Marcello Lippi. Dopo la cerimonia buona parte della comitiva toscana (che sarà ospitata presso l’Hotel Parco dei Principi di Grottammare e all’Arlecchino di San Benedetto) si recherà a pranzo al ristorante “Relitto” per poi andare a visitare la Mostra Malacologica di Cupra Marittima, la più grande d’Italia. Nel corso della serata del sabato, grazie all’interessamento del consigliere comunale Mario Ballatore, la delegazione sarà a cena al Paese Alto, per i festeggiamenti del Santo Patrono San Benedetto Martire.

La giornata della domenica, invece, sarà riservata alle visite personali per poi riprendere la strada di casa nel pomeriggio. Hanno collaborato per l’organizzazione della visita a San Benedetto Cristano Troli, produttore del famoso liquore “Il Caffè del Marinaio”, le associazioni del Paese Alto e il gruppo di cittadini sambenedettesi che da sempre ha contribuito alla nascita e al mantenimento del gemellaggio tra San Benedetto e Viareggio.