Home Cronaca 25 anni di Ordinaria Solidarietà per l’Avis Spinetoli-Pagliare. La Festa del socio...

25 anni di Ordinaria Solidarietà per l’Avis Spinetoli-Pagliare. La Festa del socio ha coinvolto tutti i territori della delegazione

244
0

Pagliare, Ha coinvolto tutti i territori della delegazione Avis di Spinetoli-Pagliare, la festa organizzata in occasione dei 25 anni di vita della realtà di volontariato.  Castorano, Monsampolo del Tronto, Pagliare del Tronto e Colli del Tronto, sono state protagoniste, per scelta del direttivo guidato da quale mese dalla presidente Concetta Ferrara.

A Castorano si è svolto un convegno medico a cura della dottoressa Valentina Parisani, al titolo “Il caleidoscopio della nutrizione”, presso la sala polifunzionale, seguita da una degustazione di prodotti tipici di Castorano, in collaborazione con i produttori locali.

A Monsampolo, presso il teatro comunale, si è sviluppato l’evento dal titolo “L’Avis non passa mai di moda”: una serata che ha registrato la cerimonia della consegna di benemerenze e la sfilata di moda a tema, a cura di alcune allieve del corso di Daniela Giobbi, tra cui Lisa Giostra, coordinatrice del Gruppo Giovani Comunale, nonché membro del consiglio direttivo.

A guidare la serata è stata la presidente Concetta Ferrara, con Francesco Giostra, componente del Gruppo Giovani. Erano presenti il sindaco Massimo Narcisi, con il collega di Castorano, Graziano Fanesi, che con il presidente dell’Avis Provinciale, Berardino Lauretani, ha consegnato le benemerenze su invito della presidente.

dig

A Pagliare è stato presentato il neonato Albo dei Benemeriti dell’Avis, (i primi nomi riportati sono stati quelli del presidente provinciale dell’epoca, Giancarlo Antonelli, del sindaco Emidio Mandozzi, del sindaco Angelo Canala, che nel 2006 era sindaco, all’epoca dell’istituzione del Centro di Raccolta, nell’attuale sede dell’Avis, tutti presenti alla cerimonia), che ognuno nei rispettivi ambiti hanno contribuito alla nascita e alla crescita della sezione.

 

La presidente Concetta Ferrara ha consegnato attestati di merito ai presidenti che l’hanno preceduta, Guido Curzi, Ubaldo Sabbatini, Carlo Giuseppe Oddi (attuale vice presidente) e Pasqualina Pulcini, alla quale è succeduta qualche mese fa, alla presenza del presidente regionale Avis, Massimo Lauri, e di quello Provinciale, Berardino Lauretani, del delegato comunale di Colli, Luca Morganti, di Spinetoli, l’assessore Fabiola Diomede, e dei sindaci Narcisi e Fanesi.

dig

Dopo i vari interventi, inoltre, sono stati deposti fiori presso il monumento al donatore. La sfilata dei labari delle ulteriori Avis della Provincia di Ascoli Piceno ha anticipato la celebrazione della messa e la serata si è conclusa all’Hotel Casale, a Colli.