Home Cronaca SAN BENEDETTO: PROBLEMI PER LE MAREGGIATE DELLA NOTTE

SAN BENEDETTO: PROBLEMI PER LE MAREGGIATE DELLA NOTTE

347
0

SAN BENEDETTO, Gli operai della PicenAmbiente sin dalle prime ore del mattino di mercoledì 13 novembre sono stati impegnati per rimediare ai disagi al transito dovuti alla notte di mareggiate che ha interessato San Benedetto, così come gran parte della costa adriatica.

Particolarmente nella zona di via delle Tamerici, dove il Sindaco Pasqualino Piunti si è recato.

Anche la zona della Sentina è stata interessata, rendendo il terreno molto insidioso, anche nei punti in cui non è presente acqua.

Violente mareggiate si sono abbattute la scorsa notte, ma anche stamane lungo la costa a Marina di Montemarciano, dove le onde hanno invaso la strada e sono arrivate a lambire le abitazioni.

Rami, tronchi, ghiaia e rifiuti di ogni genere sono stati portati ovunque dalle correnti. Operai sono al lavoro dalle 7 per ripristinare la viabilità, ancora interrotta. Gravi danni anche agli stabilimenti balneari invasi dall’acqua. C’è rabbia tra residenti ed esercenti per i lavori alle scogliere mai partiti. Gravi danni anche lungo la costa fermana, in particolare a Porto Sant’Elpidio, dove il mare è arrivato ad invadere la pista ciclabile e la carreggiata. Intaccati anche in questo caso gli stabilimenti balneari. Scene analoghe lungo la costa maceratese a Porto Recanati, dove il mare ha mangiato parte della strada nella zona di Scossicci. A Porto Potenza Picena e a Civitanova Marche invece l’acqua ha trascinato detriti sulle spiagge e sulle piste ciclabili.