Home Cronaca Ascoli, La Ditta Finori si aggiudica la gestione degli impianti sciistici di...

Ascoli, La Ditta Finori si aggiudica la gestione degli impianti sciistici di Monte Piselli

1384
0
Gli impianti di risalita di Monte Piselli

In relazione al bando di gara relativo all’affidamento degli impianti turistici dei Monti Gemelli, comunichiamo quanto segue

  • Il bando di gara ha avuto inizio, nella sua elaborazione in data 08-04-2019, verbalizzato in data 08-05-2019, con la manifestazione di interesse elaborata nel mese di giugno, pubblicata nella prima decade di Agosto, prima della scadenza del contratto in essere, con la stazione funzionante e con tutti gli adeguamenti obbligatori nel rispetto delle normative. (Giornata dello Sport Settembre 2019). Tale scelta è stata necessaria per consentire una ampia programmazione di sviluppo quinquennale. Sono stati valutati anche i tempi tecnici di possibili ricorsi e/o contestazioni. Essendo il tempo medio dei contenziosi fino al grado ultimo (Consiglio di Stato) pari ad una media Nazionale di 5 anni e mezzo* (nota), si decideva di iniziare immediatamente tale procedura, considerando che fosse impossibile tutelarsi da tali eventualità.
  • A garanzia di massima trasparenza, Il giorno successivo al termine ultimo per la presentazione dei documenti, (18 – agosto – 2019) l’Assemblea dei Soci, su invito del CDA, nominava la commissione, a seguito di estrazione a sorte di tre Amministrazioni sul totale di sei. Le tre estratte provvedevano alla nomina, individuando 3 professionisti esterni.
  • L’apertura delle buste contenenti offerta tecnica (programmi di sviluppo) ed offerta economica (valore in Euro) di tale procedimento era previsto entro il mese di ottobre per permettere al gestore di poter aprire la stazione entro le festività natalizie. Il procedimento si è concluso puntualmente il giorno 30 ottobre.
  • Avendo riportato un esiguo scarto millesimale (0,185 su 100 punti) tra il primo ed il secondo classificato, la Commissione ha chiesto 48 ore lavorative di tempo (31 ottobre – 04 novembre con intervallo delle festività), per effettuare un controllo più approfondito, a garanzia di trasparenza e legalità. Nonostante il periodo festivo, la Commissione, entro il tempo previsto, (05 Novembre), dopo aver acquisito abbondanti elementi attraverso la consultazione delle documentazioni successivamente inoltrate da tutti i concorrenti, la letteratura e la giurisprudenza in merito, ha puntualmente sciolto le riserve. Immediatamente le segreterie della Commissione e del RUP, hanno provveduto, come imposto dalle normative, a formulare, redigere, incrociare ed inviare tutte le comunicazioni per effettuare la ratifica. Infine, con una seduta straordinaria convocata d’urgenza, la stazione, attraverso delibera del CDA, è stata assegnata alla Ditta FINORI srl
  • Tale azione è da considerarsi indubbiamente molto rapida, in relazione ad altri bandi, gare ed aste dell’Amministrazione pubblica, segno che la macchina della Burocrazia è stata avviata e condotta con il massimo della velocità, dell’efficienza e nel rispetto delle leggi vigenti.

L’Ente informa che la Segreteria, la Presidenza ed il CDA sono sempre state, sono tutt’ora e saranno sempre a disposizione per colloqui, notizie, chiarimenti, provvedimenti e quant’altro possa essere di aiuto per garantire trasparenza e chiarezza, sia agli interessati che agli organi di stampa, fornendo elementi da utilizzare per una chiara ed ottimale comunicazione.

L’Ente, inoltre, esprime piena fiducia e ringrazia gli Enti, la Commissione Esterna, il Responsabile Unico del Procedimento, gli Avvocati, le Segreterie e tutti coloro che hanno reso possibile il compimento di questo elaborato ma doveroso procedimento amministrativo, ed invita alla massima partecipazione i suddetti soggetti e soprattutto il nuovo gestore, prevedendo una grande mole di lavoro per i prossimi giorni, in vista della stagione invernale.

L’Ente infine augura buon lavoro alla Ditta appaltante, che saprà sicuramente, come ampiamente descritto nell’offerta tecnica, incrementare, favorire e promuovere il nostro territorio, sfruttando tutte le potenzialità di cui dispone.

E’ comunque ormai assodato il fatto che il nostro territorio montano, desti interesse e sia oggetto di attenzione da parte di imprenditori e professionisti del settore, il tutto a testimonianza del laborioso lavoro svolto.

Tale risultato ci incoraggia ad andare avanti con il massimo impegno e dedizione, per completare l’ambizioso progetto “Monti Gemelli / Stazione Turistica”,

Grazie.

Il CDA Monti Gemelli