Home Ascoli Calcio Ascoli Calcio, Ninkovic e Scamacca mandano ko il Cosenza

Ascoli Calcio, Ninkovic e Scamacca mandano ko il Cosenza

316
0
Lo storico gruppo ultras del Settembre Bianconero (foto: Peppe Bellini)

3-2

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Andreoni, Brosco, Valentini (27′ st Ferigra), Padoin; Cavion, Petrucci, Brlek (13′ st Chajia); Ninkovic; Ardemagni (11′ st Scamacca), Da Cruz. A disp. Lanni, Novi, D’Elia, Troiano, Rosseti, Piccinocchi, Beretta, Gerbo, Laverone. All. Zanetti

COSENZA (4-3-3): Perina; Corsi, Idda, Monaco, Legittimo; Bruccini, Kanoute, Sciaudone (36′ st Carretta); Baez, Riviere (15′ st Litteri), Pierini (9′ st D’Orazio) A disp. Saracco, Broh, Schiavi, Machach, Greco, Trovato. All. Braglia.

ARBITRO: Massimi di Termoli

RETI: 15′ pt Riviere (C), 21′ pt rig. Bruccini (C), 38′ pt Ninkovic (A), 26′ st e 43′ st Scamacca (A)

NOTE: ammoniti Ninkovic (A), Petrucci (A), Corsi (C), Andreoni (A), Idda (C), Scamacca (A). Spettatori 6.059 (4.197 abbonati) per un incasso di 50.244,80 € (33.181,80 € quota abbonamenti). Rec. 2′ pt, 5′ st

L’Ascoli torna a vincere in una gara tutta in salita ma lo fa con grinta, determinazione, corsa ma anche tanta qualità. Dopo 20 minuti i bianconeri erano sotto di due gol grazie ad una bella rete di Riviere abile a girarsi in area e a culminare Leali e a un rigore calciato da Bruccini, intuito da Leali ma finito comunque in rete. Due tiri e due gol per gli ospiti che parevano avere la gara in pugno.

E invece proprio nel momento peggiore con il pubblico già a rumoreggiare ecco il tanto contestato Niko Ninkovic  prendere la squadra per mano e condurla alla clamorosa rimonta. Prima il gol su assist di Da Cruz poi due assist al bacio per la doppietta di Scamacca subentrato ad Ardemagni. Una vittoria meritata che rilancia l’Ascoli nelle zone alte della graduatoria a soli due punti dalla promozione diretta in serie A.

Insomma da stasera si riprende a sognare.