Home Cronaca Infortuni lavoro, accordo Marche-Anmil Regione, impegno promozione iniziative educazione e prevenzione

Infortuni lavoro, accordo Marche-Anmil Regione, impegno promozione iniziative educazione e prevenzione

166
0
Iniziativa sindacale della Cisl di Napoli nella giornata mondiale per la sicurezza sul lavoro con l'esposizione su un marciapiede di 27 caschi gialli, lo stesso numero di morti sul lavoro registato nella provincia partenopea nel 2017, 27 aprile 2018. ANSA / CIRO FUSCO

E’ stato sottoscritto un Protocollo d’Intesa, tra la Regione Marche e l’Associazione nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro (Anmil) regionale, per la diffusione della cultura delle “Sicurezze”.

E’ la prima volta in Italia che una regione stipula una collaborazione di questo tipo: la firma, per l’Anmil, è quella del presidente nazionale Zoello Forni e per la Regione, del presidente Luca Ceriscioli.

(ANSA) – ANCONA, 2 DIC – Terremoto: Marche, il governatore Ceriscioli chiede modifiche decreto sisma.
+++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++

Era presente l’assessore al Lavoro Loretta Bravi, che ha fornito i numeri regionali:

“Siamo passati dai 20.541 infortuni sul lavoro del 2013 ai 18.741 del 2018″; trend in calo per quelli mortali 39 decessi nel 2016, 37 nel 2017 e 23 nel 2018”.

“Si tratta – ha detto Ceriscioli – di un accordo importante, che consentirà di impegnarci con l’Anmil su obiettivi di grande valore: diffondere una cultura della sicurezza sul lavoro attraverso l’impegno quotidiano dell’associazione, le tante iniziative della Regione e il coinvolgimento degli studenti con testimonianze di chi ha subito un infortunio per evitare che accada ad altri”.