Home Cronaca Consiglio Marche, ora legale tutto l’anno. Aula approva mozione all’unanimità

Consiglio Marche, ora legale tutto l’anno. Aula approva mozione all’unanimità

297
0

Mantenere l’ora legale tutto l’anno: lo sollecita una mozione approvata all’unanimità dal Consiglio regionale delle Marche, su proposta di Luca Marconi (Udc-Popolari Marche).
L’atto impegna il presidente Luca Ceriscioli e la Giunta regionale a invitare il Governo “a pronunciarsi per il mantenimento dell’ora legale per gli indubbi vantaggi che essa comporta per il nostro Paese”.
Inoltre si chiede all’esecutivo di inviare la mozione anche a tutti gli altri Consigli regionali, affinché si pronuncino sulla proposta, date le molte differenze geografiche, culturali ed economiche dal nord al sud Italia.

Il Parlamento Europeo, infatti, nel 2018 ha votato a favore dell’abolizione dell’ora legale a partire dal 2021 e ogni paese dovrà, quindi, scegliere il proprio fuso orario, in accordo con la UE.
Ciò che di fatto la UE ha abolito, è l’obbligo per i vari Paesi membri di passare da un’ora all’altra. Per questo ogni Stato sarà chiamato a decidere nei prossimi due anni se rimanere con l’ora solare o adottare quello dell’ora legale come fuso orario.

La Commissione Europea ha dato seguito alla proposta di abolizione dell’ora legale formulata dopo una consultazione pubblica avvenuta tra luglio e agosto 2018, in cui i sostenitori della proposta (che ritengono che lo spostamento delle lancette provocherebbe un danno alla salute) hanno avuto la meglio con l’84% dei voti.
Sicuramente da tenere in considerazione il notevole risparmio energetico portato, in alcuni paesi dell’unione, dall’ora legale, grazie all’aumento delle ore di luce.