Home Economia “Terre resistenti”, Brignone: “Raddoppiato il nostro sostegno a favore dei produttori colpiti...

“Terre resistenti”, Brignone: “Raddoppiato il nostro sostegno a favore dei produttori colpiti dal sisma”

195
0

Beatrice Brignone, segretaria di Possibile, fornisce i dati di “Terre resistenti, “Un totale di 657 pacchi inviati per la cifra complessiva di 24.793 euro destinati ai produttori”.

“Questo è stato il nostro sostegno per il Natale 2019 – spiega – alle aziende che lavorano nelle zone colpite dal terremoto degli scorsi anni. La nostra iniziativa ‘Terre resistenti’, con i pacchi natalizi di prodotti tipici, è andata oltre le migliori aspettative: abbiamo più che raddoppiato la somma ottenuta nello scorso Natale, quando il progetto è stato realizzato per la prima volta.

C’è grande soddisfazione da parte nostra e l’impegno a stare sempre vicino a chi resiste alla difficoltà di un territorio, abbandonato dalle Istituzioni e lasciato in balia della burocrazia. La nostra iniziativa – conclude Brignone – però non può bastare”.

Ogni pacco di Terre Resistenti contiene tanti prodotti gustosi ma anche e soprattutto un aiuto concreto contro la strategia dell’abbandono. Le aziende dei territori colpiti dal sisma sono il faro di un’economia così martoriata dalle scelte istituzionali prese sinora. Tali iniziative, come quelle della Brignone, permettono di dare respiro alle difficoltà che i produttori incontrano quotidianamente, lavorando in luoghi bloccati dalle promesse e dalla burocrazia.