Home Ascoli Calcio Calcio: Ascoli ricorda Costantino Rozzi a 25 anni dalla morte. Evento, mostra...

Calcio: Ascoli ricorda Costantino Rozzi a 25 anni dalla morte. Evento, mostra e convegno per il “Presidentissimo” bianconero

500
0
L'ex presidente dell'Ascoli, Costantino Rozzi, in una foto tratta da wikipedia, Ascoli Piceno, 17 dicembre 2013. ANSA/WIKIPEDIA ++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++

ASCOLI, Dal 18 al 20 dicembre Ascoli Piceno ricorderà con una serie di manifestazioni Costantino Rozzi, il compianto presidente dell’Ascoli Calcio, in occasione del 25/o anniversario della morte, avvenuta il 18 dicembre 1994.
Protagonista della cavalcata della squadra bianconera, dalla serie C fino alla serie A, agli inizi degli anni ’70, il ricordo del “Presidentissimo” è sempre vivo nella memoria non solo dei tifosi di calcio, ma di tutta la città. Protagonista anche nelle trasmissioni televisive, famose sono state le “vulcaniche” partecipazioni alle trasmissioni “Processo del Lunedì” di Aldo Biscardi e “90/o minuto”, intervistato dal giornalista ascolano Tonino Carino.
Mercoledì 18 dicembre, alle ore 18, verrà celebrata una messa nel Duomo di Ascoli Piceno e alle 18,45 al teatro Ventidio Basso, avrà luogo l’evento “Costantino nel cuore, 25 anni dopo”, organizzato dal comune di Ascoli Piceno.
Giovedì 19 dicembre, a Palazzo dei Capitani, verrà inaugurata una mostra video fotografica, che resterà aperta fino al 6 gennaio 2020.
L’iniziativa è a cura della famiglia Rozzi, che per ricordare Costantino Rozzi, non solo come presidente della squadra di calcio, ma anche come padre, nonno e lungimirante imprenditore, ha programmato per venerdì 20 dicembre anche un convegno, all’Auditorium Neroni, alle ore 17.