Home Economia Marche: +7.000 occupati su trimestrale. Ceriscioli: sistema produttivo al passo con regioni...

Marche: +7.000 occupati su trimestrale. Ceriscioli: sistema produttivo al passo con regioni del nord

137
0
(ANSA) - ANCONA, 23 SET - Lavoro: operaio su colonne cemento.

“Il dato sull’occupazione colloca le Marche tra Liguria e Piemonte e ben lontani dalle regioni del sud. Le nostre imprese continuano a creare ricchezza e nuova occupazione”.
Lo dice il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, commentando le rilevazioni trimestrali Istat sul mercato del lavoro.
Nel terzo trimestre 2019 l’andamento del numero degli occupati marchigiani evidenzia un incremento, rispetto al trimestre precedente, di oltre 2 mila unità.
“Un valore calcolato su dati non destagionalizzati, cioè depurati dalle fluttuazioni attribuibili alla componente stagionale, dunque più idonei a cogliere la reale evoluzione congiunturale economica del momento” rimarca il presidente Ceriscioli, ricordando che la Regione Marche ha messo politica di investimenti pubblici e di sostegno a quelli privati, che ha messo in circolo investimenti per oltre 3 miliardi di euro”.
A livello tendenziale, riferito al III trimestre 2018, l’incremento è, invece, di 7 mila unità.