Home Prima Pagina Calcio a 5: successo per il Torneo di Natale al Palasport di...

Calcio a 5: successo per il Torneo di Natale al Palasport di San Benedetto

244
0

SAN BENEDETTO, Il Torneo di Natale di calcio a cinque “IV Memorial Benedetto Voltattorni” organizzato dalla Tecno Riviera delle Palme al Palasport di San Benedetto, con la collaborazione dell’Associazione Stampa Rossoblù e il patrocinio dell’amministrazione comunale rivierasca ha riscosso un enorme successo.
Scopo della manifestazione sportiva era quello di celebrare i venticinque anni di attività della società sambenedettese, senza dimenticare l’aspetto solidale: il ricavato dell’evento, infatti, verrà devoluto al Reparto di Pediatria dell’Ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto.
Il torneo è stato anche l’occasione per rivedersi dopo tanti anni, poiché hanno preso parte all’evento sportivo tre gruppi di atleti che hanno vestito in epoche differenti la maglia della Tecno Riviera delle Palme, e una rappresentativa femminile che ha costituito l’attrazione del torneo.
Alla fine l’ha spuntata la formazione Tecno Blu, composta da Tirabassi, Errera, Rosetti, Mazza, Martin Piccinini, Vignoli, Pintozzi, Ruggeri, Palestini e Daniele Piccinini che prima ha sconfitto la Tecno rossa (Pompei, Curzi, Marozzi, Perugini, Frattari, Cocciò, Sciarra, Paci, Troiani, Bartolomei, Di Battista) per 3-2 e poi in finale ha superato ai calci di rigore la Tecno Bianca, che annoverava tra le sua fila giocatori che hanno fatto la storia del calcio a cinque sambenedettese come Fabio Olivieri (reti e giocate spettacolari per lui), Palumbo, Zagaglia, Fanesi, Grossi, Aureli, Iorio, Novelli, Guidotti, Traini e Pallotta. La rappresentativa femminile ha schierato Malatesta, De Angelis, Poli, Langiotti, Angelini, Lelli, Casciaroli e Mazzocchi.
«È stata una serata molto emozionante – ha detto il vice presidente della Tecno, Leonardo Grossi – che ci ha dato l’occasione per rincontrarci dopo anni per giocare ancora insieme e contemporaneamente fare del bene a chi è meno fortunato di noi».
La manifestazione è stata resa possibile anche grazie ai partner Tecno srl, Omara Group e Mc Donald’s.