Home Cronaca Barriere A14: sindaci Marche, fare presto. Lavori impegnino solo corsia emergenza

Barriere A14: sindaci Marche, fare presto. Lavori impegnino solo corsia emergenza

132
0
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) - Barriere A14: riunione dei sindaci dell'ambito territoriale 21

SAN BENEDETTO, La Società Autostrade cominci il prima possibile, se non lo ha già fatto, i lavori sull’Autostrada A14 dopo il dissequestro da parte della Procura di Avellino e dia “tempi certi”, oltre alla possibilità che “i cantieri interessino solo la corsia di emergenza (oggetto del sequestro da parte della Procura), consentendo la circolazione in entrambe le corsie di marcia” per evitare gli “enormi disagi fino ad ora creati e che hanno coinvolto non solo i turisti, ma tutte le persone che o per lavoro o per motivi di salute devono percorrere il tratto Marche sud dell’A14”.
Lo chiedono i sindaci dell’Ambito Territoriale 21, convocati a San Benedetto del Tronto dal primo cittadino Pasqualino Piunti, in qualità di presidente del Comitato dei Sindaci dell’At 21.
Ne fanno parte i sindaci dei Comuni di Acquaviva Picena, Carassai, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo Montalto delle Marche, Montefiore dell’Aso, Monteprandone, Ripatransone e San Benedetto Tronto.