Home Cronaca Calcio Dilettanti, il portiere dell’Atletico Ascoli perde i sensi e scatta la...

Calcio Dilettanti, il portiere dell’Atletico Ascoli perde i sensi e scatta la rissa

864
0
Il portiere dell'Atletico Ascoli, Edoardo Albertini trasportato al Torrette (foto YouTvrs)

È finita con una rissa in campo e sugli spalti la prima gara del girone di ritorno del campionato di Promozione tra Loreto e Atletico Ascoli. Gli ascolani primi in classifica e sotto per 3-1, hanno perso la pazienza quando dopo un contrasto in area il proprio portiere Edoardo Albertini è rimasto a terra privo di sensi.

Il portiere dell’Atletico Ascoli, Edoardo Albertini

Visto che l’ambulanza non riusciva ad entrare in campo, a causa di un cancello chiuso a chiave, alcuni tifosi dell’Atletico presi dal panico hanno iniziato a forzarlo con calci e spallate.

La situazione si e tranquillizzata appena i tifosi hanno visto Albertini trasportato in barella dai sanitari del 118, riprendere conoscenza, ma a quel punto è scattata la rissa in campo tra calciatori e a farne le spese è stato Monteneri per aver colpito il centravanti dell’Atletico, Alessio Rosa.

Il portiere Albertini è stato poi trasportato per accertamenti all’Ospedale Torrette di Ancona. Dopo i relativi controlli è stato dimesso e in serata è tornato a casa. Ora dovrà rimanere qualche giorno a riposo e poi potrà tornare ad allenarsi.

Per la cronaca sportiva l’Atletico Ascoli di mister Stefano Filippini, in rete con De Marco, ha perso la sua prima gara del campionato, ma mantiene comunque il primo posto in classifica con quattro punti di vantaggio sulle inseguitrici Maceratese e Civitanovese.