Home Cultura & Spettacolo Tempo di bilanci per l’Utes di San Benedetto del Tronto

Tempo di bilanci per l’Utes di San Benedetto del Tronto

140
0

SAN BENEDETTO, E’ stato un fine d’anno ricco di appuntamenti, per l’Utes di San Benedetto, così com’è stato ricco di impegni tutto l’anno associativo dell’importante realtà, che proprio in conclusione del 2019 si è rinnovata dal punto di vista del direttivo.
Riconfermata, avendo riscosso grandi preferenze al momento del voto, la presidente uscente Diana Lanciotti, vice presidente è Roberto Basti, tesoriere Baldovino Mozzoni, segretaria Maria Pia Scelicot, Claudia Calvaresi addetta alle pubbliche relazioni. Consiglieri: Beniamino Bellavita, Paola Del Gobbo, Liliana Piunti, Antonella Orsetti, Ena Pellei e Silvana Pompei.

Dunque, sono stati numerosi, gli impegni che si sono succeduti nel mese di dicembre: soci e amici si sono incontrati per scambiarsi gli auguri presso la palestra dove sono attivi i corsi di attività fisica, dove il neo direttivo ha applaudito varie divertenti esibizioni.
Il periodo festivo ha visto anche l’impegno del Gruppo di Ballo Popolare dell’Utes, in un pomeriggio passato a rallegrare gli ospiti del centro Primavera.

Inoltre, soci e amici si sono ritrovati al ristorante Le Terrazze di Grottammare, dove la presidente Diana Lanciotti ha accolto tutti: il Sindaco di San Benedetto, Pasqualino Piunti, il Consigliere regionale Fabio Urbinati, il Vice presidente del consiglio regionale Piero Celani e il sindaco di Cossignano, Giancarlo Vesperini.
L’evento si è aperto con la consegna di una targa riconoscimento alla consigliera onoraria Licia Romitelli ed è proseguito, tra gli applausi dei soci, nei confronti delle varie esibizioni artistiche, espressione di parte dei numerosi corsi della realtà: quello musicale, a tema natalizio, a cura del coro dell’Utes, diretto da Valentina Bonci,
del corpo di ballo dell’Utes, guidato da Lucilla Seghetti,

Non sono mancati gli interventi, per la realtà sempre più in crescita, da parte del Sindaco Pasqualino Piunti, il quale ha lodato la realtà per il suo impegno.
“Nel 2019, dopo quelle di Carassai e Cossignano, nostri sedi sono state aperte anche a Grottammare e a Pedaso, – è stato ricordato nel corso della serata”.
Corsi per i quali, ulteriore novità del 2019 appena terminato, che a seconda dei casi prevedono il rilascio di attestati finali riconosciuti dalla Regione Marche.
La conclusione della serata, organizzata dallo staff dell’Utes, con grande impegno della segretaria Rossella Moscardelli, è stata tra i momenti di ballo, aperti a tutti, e il momento della torta.