Home Economia Coldiretti Marche, “Crescita reparto del fresco e rivoluzione green degli imprenditori agricoli”

Coldiretti Marche, “Crescita reparto del fresco e rivoluzione green degli imprenditori agricoli”

79
0

Il Rapporto Coop 2019 sottolinea la crescita del 6,5% del reparto del fresco rispetto a tutto il comparto alimentare. Quella marchigiana è una delle migliori performance italiane, dopo la Basilicata, Abruzzo e Sardegna.

In termini di incidenza sulle vendite il primato assoluto va a frutta e verdura che rappresentano quasi il 30% del totale, seguite da macelleria e polleria (21,9%), formaggi (17,0%) e salumi (15,5%).

Un fenomeno legato alla dieta alimentare e ai nuovi trend nutrizionali che premiamo frutta e verdura.

Nelle Marche, secondo una rielaborazione Coldiretti su dati Istat, la percentuale delle persone che mangiano almeno una volta al giorno frutta o verdura è aumentata. Il 57%, ad oggi, mangia almeno un frutto al giorno (era il 56% nel 2009) mentre il 48% fa altrettanto con la verdura (45% nel 2009).

Tendenza che si abbina alla rivoluzione green, che vede protagonisti dell’agricoltura sempre più giovani.

Coldiretti Marche sostiene che rispetto allo scorso anno aumenta del 2,2% il numero di aziende agricole condotte da under 35.

Giovani fino a 35 anni gli imprenditori agricoli pieni di entusiasmo, con idee innovative, rispettosi dell’ambiente, attenti alla produzione biologica e al km zero.