Home Cronaca Grottammare, Energie Vive: dopo il successo di “Lisistrata”, il 6 febbraio in...

Grottammare, Energie Vive: dopo il successo di “Lisistrata”, il 6 febbraio in scena “Kitchen Stories”

199
0

LA STAGIONE TEATRALE ENERGIE VIVE FOCUS#19_20, PROPOSTA DA AMATPROFILI ARTISTICI E IL COMUNE DI GROTTAMMARE, CONTINUERA’ CON IL SUO TERZO APPUNTAMENTO: “Kitchen Stories“, IN SCENA GIOVEDI’ 6 FEBBRAIO.

Il secondo appuntamento di “Energie Vive”, spalmato nelle due serate del 15 e del 16 Gennaio, ha visto in scena “Lisistrata” da Aristofane e dell’Associazione Numeri 11.

Il testo è stato scritto e diretto da una straordinaria Valentina Illuminati, che ha avuto lo scopo di utilizzarlo come mandante di un messaggio di pace universale.
Uomini e donne, infatti, attraverso riflessioni, domande, racconti e sex toys sono stati coinvolti in prima persona e mai lasciati soli.

Uno spettacolo dotato del perfetto equilibrio tra sarcasmo, delicatezza e momenti di meditazione ed introspezione.
Un testo che dà forza alle donne e non solo, che consiglia loro di non lasciarsi mai in disparte e di imparare a volersi bene, senza aspettare che sia qualcun altro a farlo al posto loro.
Argomentazioni che vanno ad abbattere quelli che ancora oggi sono considerati veri e propri tabù sociali, che spaventano, imbarazzano e sui quali si preferisce sorvolare.

Aristofane non aveva scritto la Lisistrata per le donne, anzi, il testo originale vedeva l’appropriarsi e l’utilizzare le stesse come “armi” contro la politica. La Lisistrata dei Numeri 11, invece, è una bomba contro il cancro della società. E’ diversa, attuale, potentissima e rivoluzionaria.

Uno spettacolo che, senza alcun dubbio, merita di essere visto e merita di trovare spazio nei Teatri di tutta Italia.

Energie Vive Focus#19_20 non si ferma. In arrivo il terzo appuntamento.
Si tratta di “kitchen Stories: Tutto l’Amore è Clandestino”, in scena giovedì 6 Febbraio sempre al Teatro delle Energie di Grottammare.

Lo spettacolo parla di una ricetta di cucina, perché ai suoi protagonisti piace mangiare. E il cibo, si sa, si lega bene all’amore. L’amore nasce in silenzio, al buio, non lo si vuole riconoscere, non lo si vuol fare entrare perché ci fa paura. Tutto l’amore è clandestino, e poi piano piano prende residenza dentro di noi, ottiene la cittadinanza nelle nostre vite. L’amore è ancora più clandestino quando a provarlo è un clandestino.
E. e M. si sono innamorati. Si amano, semplicemente. Ma la Bossi-Fini toglie qualsiasi semplicità e così due persone “normali” iniziano a frequentare questure, prigioni, Cie, avvocati. Fanno quello che hanno visto solo nei film: fughe dalla polizia, travestimenti, latitanze. Subiscono perquisizioni, notti in cella, le manette.
Eppure M. è un tornitore e E. è un’attrice. Il problema è che alla loro ricetta d’amore manca un ingrediente.
È rinchiuso in un barattolo: è trasparente, è insapore. Ma in quel barattolo c’è tutto: la possibilità di litigare e di lasciarsi — senza pensare che questo porterà alla prigione — la possibilità di andare a cena fuori, di lavorare, di fare un viaggio dove ci piace.
Cosa c’è in quel barattolo?

Parlare di clandestinità oggi in Italia equivale a palesare una propria scelta politica. Ma a me e a Ernesta non interessava la demagogia: il teatro deve parlare di persone, di vita e a questo ci siamo appellate. Sul problema “clandestini” ognuno può avere la propria opinione —o sposare quella del suo gruppo politico — ma non si può negare che ogni clandestino è fatto di pelle, sentimenti, affetti… e ha una storia. Noi
raccontiamo la storia di M. e speriamo che chi avrà visto il nostro spettacolo possa vedere, al di là di una questione politica, delle persone.” Queste le parole della regista Barbara Alesse a proposito dello spettacolo.

Spettacolo Finalista al PREMIO SCENARIO 2015
di Barbara Alesse ed Ernesta Argira
Regia di Barbara Alesse e con Ernesta Argira
Compagnia Sunny Side

INFO E PRENOTAZIONI – ENERGIE VIVE FOCUS#19_20

I biglietti si possono acquistare al costo di 15€ presso le biglietterie AMAT o al numero 071 2072439, sul sito www.vivaticket.it o presso il botteghino del Teatro delle Energie il giorno dello spettacolo (La biglietteria apre alle ore 19 e 30).

email: info@profiliartistici.it
info telefonica: 331 2693939

Facebook: Accademia Di Teatro di Eugenio Olivieri
Instagram: teatro_sbt
Twitter: Teatro_SBT
email: info@accademiateatrosbt.it