Home Istruzione Le domande della storia, le tracce della Memoria. San Benedetto celebra il...

Le domande della storia, le tracce della Memoria. San Benedetto celebra il 27 gennaio. In sala consiliare colloquio con docenti e studenti del Liceo Rosetti

79
0

SAN BENEDETTO, “Le domande della Storia, le tracce della Memoria” è il titolo che l’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto ha dato alla edizione 2020 della celebrazione del 27 gennaio, prevista dalla legge n. 211 del 20 luglio 2000 “in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”.

Il taglio che si è voluto dare alla celebrazione di quest’anno è, infatti, quello di approfondire gli eventi salienti della Shoah, attraverso una lettura di brani e proiezioni di video curati dagli studenti delle classi terminali del Liceo scientifico “Benedetto Rosetti” che hanno svolto uno specifico lavoro preparatorio in classe con i loro docenti a cui seguirà un dialogo con autorità e cittadini volto ad approfondire quanto, del ricordo di ciò che è accaduto nei campi di sterminio, si sia effettivamente consolidato nel sentire collettivo e in quale forma.

Per l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Piunti, sarà, dunque, una cerimonia che proverà ad esulare dai canoni tradizionali, sfuggendo al rischio della commemorazione fine a se stessa, anche grazie alla partecipazione attiva dei giovani.

Naturalmente tutti i cittadini sono invitati a partecipare.