Home Cronaca Rientrato il presunto caso di coronavirus nelle Marche, all’ospedale di Macerata

Rientrato il presunto caso di coronavirus nelle Marche, all’ospedale di Macerata

911
0

Rientrato l’allarme coronavirus anche nelle Marche, sospettato nella mattinata all’ospedale di Macerata.

Il servizio sanitario regionale ha diramato un comunicato:

“Al momento nessuno di questi rientra nella definizione di “caso sospetto” secondo le indicazioni che il Ministero della Salute ha recentemente emanato il 22 gennaio.

Come di consueto, quando deve essere pianificata la risposta di sistema a tematiche di sanità pubblica di interesse regionale, è stato allertato il GORES, Gruppo Operativo Regionale Emergenze Sanitarie”.

Una donna di nazionalità cinese tornata di recente dalla zona a rischio presentava i classici sintomi delle sindromi simil-influenzali, ovvero febbre, tosse e mal di gola.