Home Politica Scuole sicure, Fioravanti: “Grande senso di responsabilità verso studenti e famiglie”

Scuole sicure, Fioravanti: “Grande senso di responsabilità verso studenti e famiglie”

73
0

Il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti chiarisce la situazione attuale riguardo la sicurezza delle scuole cittadine.

«Dal giorno dell’insediamento della nostra Amministrazione, siamo quotidianamente a lavoro sulla delicata e cruciale tematica della sicurezza delle scuole cittadine – sostiene Fioravanti – Nei nostri primi cento giorni abbiamo inaugurato e restituito alla comunità la nuova scuola Luciani: siamo fieri e orgogliosi che sia stato questo uno dei primi obiettivi raggiunti dalla nostra amministrazione.

Nel piano triennale delle opere pubbliche abbiamo inserito tutti i lavori necessari per i nostri istituti: stiamo dimostrando con atti concreti il forte senso di responsabilità che sentiamo sulla questione della sicurezza delle scuole e dei nostri studenti. Abbiamo immediatamente attivato un tavolo di concertazione con i dirigenti scolastici e i genitori rappresentanti d’istituto: insieme a loro condividiamo un percorso sinergico che rende tutti consapevoli e protagonisti dell’importante obiettivo che vogliamo raggiungere.

Abbiamo anche attivato una task force che sta seguendo passo dopo passo tutta la strada da percorrere, a partire dalle verifiche di agibilità degli istituti.

Parallelamente, gli uffici sono a lavoro sulle gare d’appalto, così da poter utilizzare i finanziamenti che ci sono stati assegnati. Quando, e mi auguro presto, avremo il quadro chiaro e definito, dialogheremo scuola per scuola con tutti i genitori, così da essere coerenti con un percorso condiviso e virtuoso per tutti.

La priorità mia e della nostra Amministrazione sono i bambini e i ragazzi, i loro genitori, i docenti e tutti coloro che quotidianamente frequentano l’ambiente scolastico. Vogliamo condividere un percorso che abbiamo ereditato da pochi mesi, ma non per questo ci chiamiamo fuori dalle responsabilità: non nego però che spesso, da sindaco, mi sento quasi impotente dinanzi ai lacci e lacciuoli che si nascondono nei meandri di una legislazione che rallenta il lavoro burocratico.

Ogni giorno come sindaco e come Amministrazione ci troviamo a combattere contro i mulini a vento, ma noi non demordiamo: sono sicuro che con l’aiuto di tutti gli attori in campo riusciremo a raggiungere un risultato importante per tutte le famiglie ascolane. Ringrazio fin da ora i cittadini per la collaborazione che ci daranno e anche per la pazienza che avranno dinanzi a iter burocratici così lunghi e farraginosi.”