Home Eventi Esperienze d’Arte a Offida, primo appuntamento il 21 marzo con Fabio Concato

Esperienze d’Arte a Offida, primo appuntamento il 21 marzo con Fabio Concato

61
0

Reinventarsi  a ogni edizione, rimanendo sempre gli stessi. Esperienze d’Arte è un percorso in costante evoluzione, di anno in anno più coinvolgente.

La quinta edizione si terrà per la prima volta a Offida, all’Enoteca regionale, dal 21 marzo al 13 giugno e i protagonisti saranno Fabio Concato (21 marzo), Renato Pozzetto(18 aprile), Pippo Franco (16 maggio) e Ivana Spagna (13 giugno).

La formula delle serate prevede la cena – servita al tavolo, di quattro portate, a cura di uno chef offidano e con vini del territorio inclusi – più l’evento. Novità, per questa edizione offidana, sarà la possibilità di partecipare solamente allo spettacolo.

“Una scelta – spiegano le due organizzatrici, Ilenia Pallottini e Dajana Petrini – dettata dalla voglia di accogliere sempre più persone, in nome dell’arte e del divertimento.

Abbiamo scelto un locale più grande, come l’Enoteca, per via dei risultati che abbiamo raggiunto nel tempo dato da un numero sempre crescente di pubblico”.

“Esperienze d’Arte – aggiunge l’assessore alla Cultura, Isabella Bosano –  Nasce dall’impegno e dall’entusiasmo di due donne che hanno avuto la sensibilità di credere nell’arte”.

Ilenia Pallottini e Dajana Petrini hanno iniziato il percorso Esperienze d’Arte cinque anni fa, organizzando eventi in cui ospitavano artisti locali, poi hanno cominciato a coinvolgere personaggi famosi in tutta Italia. “Gli artisti di calibro hanno bisogno di un palcoscenico adeguato e noi glielo forniamo e alla fine sono loro a sceglierci. Anticipiamo che stiamo pensando anche a uno strepitoso cartellone autunnale. Ma per ora non possiamo svelare di più”, aggiungono le due coinvolgenti organizzatrici.

Il sostegno logistico e organizzativo per gli spettacoli offidani sarà garantito dalla Pro Loco di Offida. “Dopo molte nuove iniziative negli ultimi anni, anche questa volta abbiamo accettato la sfida – commenta il presidente della Pro Loco,Tonino Pierantozzi – Seguo Esperienze d’Arte da tre anni e mesi fa siamo entrati in contatto per portare il format qui a Offida”.

“Un percorso di passione è quello in cui l‘interlocutore si trova davanti un interesse che non sia solo commerciale – conclude il Sindaco Luigi Massa – Una sfida a una realtà più ampia mi ha portato ad essere favorevole all’iniziativa appena mi fu presentata. E allora non ero ancora sindaco. Il format conferma la capacità organizzativa e di qualità del percorso che la nostra città ha intrapreso negli ultimi decenni: in cui si mescolano cultura e valore di una comunità, visto il luogo storico prescelto.  I nomi in cartellone qualificano Esperienze d’Arte e Offida. Mi auguro che novità del genere ci possano sempre trovare uniti e partecipi”.

A ogni serata la cena inizierà alle ore 20, mentre lo spettacolo alle ore 22.