Home Economia Ascoli, bando per sostegno all’innovazione delle piccole e medie imprese culturali e...

Ascoli, bando per sostegno all’innovazione delle piccole e medie imprese culturali e creative

255
0
Il Palazzo dell'Arengo sede del Comune di Ascoli Piceno

Il comune di Ascoli Piceno presenta il Bando per il sostegno alla innovazione delle Piccole e Medie Imprese culturali e creative, della manifattura e del turismo.

Il Bando è stato approvato a valere su fondi POR FESR 2014-2020 per il sostegno alla innovazione delle Piccole e Medie Imprese culturali e creative, della manifattura e del turismo.

Le domande devono essere compilate on-line utilizzando la procedura di invio telematico specificata nel bando, a partire dal 26 febbraio e fino alle ore 14 del 29 aprile 2020.

Per la realizzazione del presente bando è stanziato un importo complessivo di euro 300.000 a valere sull’ Asse 8 del POR FESR Marche 2014-2020.

Le azioni di intervento sono la prevenzione sismica e idrogeologica, miglioramento dell’efficienza energetica e sostegno alla ripresa socio-economica delle aree colpite dal sisma, supporto allo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l’integrazione tra imprese delle filiere culturali, turistiche, sportive, creative e dello spettacolo, e delle filiere dei prodotti tradizionali e “tipici”, sviluppare e realizzare nuovi modelli di attività per le PMI, in particolare per l’internazionalizzazione.

I progetti ammissibili sono:

  • progetti di investimento per l’acquisizione di strumentazione e mezzi per la produzione di contenuti culturali (arte, multimedia, realtà virtuale, ecc.);
  • progetti per l’introduzione di nuovi modelli di business e nuove strategie di marketing per la valorizzazione integrata dei prodotti e servizi attivi nel territorio;
  • progetti per la qualificazione e lo sviluppo di attività altamente innovative per il turismo e la ricettività anche attraverso l’impiego di nuove tecnologie;
  • progetti relativi alla creazione di tecnologie e modelli/format per la diffusione di spettacoli da vivo e di eventi culturali inediti;
  • progetti di investimento che mirano alla digitalizzazione e messa in rete del patrimonio culturale;
  • progetti con ricadute dirette nei settori dell’artigianato artistico per le scenografie e lo spettacolo e le filiere Made in Italy;
  • progetti diretti alla valorizzazione dell’artigianato digitale;
  • progetti di innovazione legati al mondo della produzione tipica locale;
  • progetti di innovazione, non solo tecnologica, legati alla salute e benessere;
    attività di incubazione di impresa, servizi di accompagnamento al mercato e internazionalizzazione di impresa, predisposizione e animazione di spazi per il coworking;
  • progetti innovativi per la smart city: mobilità sostenibile, sicurezza urbana, servizi evoluti ai cittadini e ai soggetti fragili (anziani, diversamente abili, bambini, etc.)

Per visionare il bando si consiglia di visitare il sito https://www.comune.ap.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/18086