Home Cronaca Valle Castellana, il sindaco chiede il rinvio del referendum

Valle Castellana, il sindaco chiede il rinvio del referendum

268
0

Il Sindaco di Valle Castellana ha inviato una richiesta alla Prefettura di Teramo e al Ministero degli Interni riguardo la possibilità di sospendere la votazione referendaria di domenica prossima.

Camillo D’Angelo ha affermato di non riuscire a garantire la sicurezza sanitaria, in questo momento critico di emergenza, che limita l’aggregazione in luoghi affollati.

Considerata la scelta del Governo di rinviare il Referendum del 29 marzo, anche quello di Valle Castellana potrebbe subire uno slittamento.

La scelta della cittadinanza di rimanere in Abruzzo con la provincia di Teramo oppure scegliere le Marche, con la provincia di Ascoli Piceno, sarà molto probabilmente rimandata.