Home Cronaca Aggiornamenti sindaco di Ascoli Fioravanti: “ Non uscire di casa, deve aumentare...

Aggiornamenti sindaco di Ascoli Fioravanti: “ Non uscire di casa, deve aumentare la responsabilità”

837
0

Il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti annuncia gli aggiornamenti sui casi positivi da Covid 19.

”Sono confermati i 14 casi, altri risultati dei tamponi arriveranno in seguito. Purtroppo, abbiamo ricevuto poco fa la notizia del primo decesso. Siamo vicini alla famiglia, ho contattato personalmente i familiari. Preghiamo per loro”.

Fioravanti suggerisce nuovamente le azioni da ripetere quotidianamente.

”Non dobbiamo uscire, sanificare costantemente mani e superfici. Le azioni che facciamo oggi ci aiutano a prevenire quello che succederà fra una settimana. La settimana che verrà sarà in salita, deve aumentare la tensione e la responsabilità. Dobbiamo rimanere in casa.

Da domani, verrà allestito un pre-triste fuori all’Ospedale Mazzoni per i casi sospetti da Covid19, al fine di evitare ulteriori contagi.”

Il sindaco Fioravanti fa sapere che saranno ridotte le linee extraurbane Ascoli- S.Benedetto-Civitanova. Le modifiche degli orari sono pubblicate nei siti e nei canali social della Start. Questo per far sì che vengano mantenute solo le corse per i lavoratori.

Per quanto riguarda il reperimento delle mascherine, “stiamo cercando più canali per reperirle. Ringraziamo Hobby e cucito, che le sta producendo in cotone per aiutare le farmacie, la polizia municipale e i volontari della Protezione Civile. Anche Graziano Ricami ha messo la sua azienda a disposizione per produrre le mascherine”.

La disinfezione per le strade e gli uffici comunali di Ascoli è prevista per metà settimana, “aspettiamo sempre le linee guide del Ministero”.

“Mi sono arrivati molti messaggi, purtroppo capisco che sia difficile, dobbiamo rinunciare alle camminate, qualcuno mi ha chiesto se fosse possibile vedere la compagna che risiede fuori dal suo comune, in questo momento dobbiamo privarci anche delle relazioni e dei sentimenti.”

Fioravanti consiglia di fare la spesa una volta a settimana, rispettare le distanze, in macchina è preferibile ci sia soltanto il guidatore.

“Ci sono, sono affianco a voi. Ringrazio i medici, gli infermieri, gli operatori sanitari, il nuovo questore, il prefetto Rita Stentella, tutte le forze dell’ordine e le famiglie ascolane. Facciamo una preghiera al nostro patrono Sant’Emidio – conclude Marco Fioravanti-

Mi raccomando, non usciamo di casa”.