Home Cronaca Ascoli, Sospesi i procedimenti amministrativi dell’Ufficio Tecnico del Comune

Ascoli, Sospesi i procedimenti amministrativi dell’Ufficio Tecnico del Comune

168
0
(ANSA) - ANCONA, 21 APR - Edilizia: due gru che si incrociano.

Ritenuto opportuno procedere, in via temporanea ed eccezionale, stante la situazione emergenziale connessa al diffondersi del virus COVID19, all’adozione di specifiche misure operative atte a garantire da un lato il mantenimento, per gli aventi diritto, della validità temporale dei titoli autorizzativi necessari e, nel contempo, la funzionalità̀ degli uffici preposti al rilascio ed alla gestione dei titoli abilitativi si rappresenta che ai sensi dell’art. 103 del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 sono sospesi tutti i termini, anche ordinatori, relativi ai procedimenti amministrativi dal 23 febbraio al 15 aprile 2020.

Pertanto sono sospesi tutti i termini per l’accertamento dei requisiti e dei presupposti legittimanti i titoli edilizi della CILA, della SCIA, dei Permessi di Costruire, delle Autorizzazioni Paesaggistiche e Sanitarie e di ogni altro atto amministrativo afferente la competenza funzionale del servizio Sportello Unico per l’Edilizia. Sono, altresì, sospesi i termini di pagamento degli oneri concessori oggetto di rateizzazione, le istanze di accesso agli atti nonché ogni altra attività̀ di controllo del territorio.

Per effetto della medesima norma sono prorogati o differiti, per il tempo corrispondente, i termini di formazione della volontà conclusiva dell’Amministrazione nelle forme del silenzio significativo previste dall’ordinamento.

Ai sensi dello stesso articolo 103 “Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020”.

Pertanto, tutti i Permessi di Costruire, le SCIA, le Autorizzazioni Paesaggistiche e le Autorizzazioni Ambientali ed ogni altro atto amministrativo rilasciato dal servizio Sportello Unico per l’Edilizia in scadenza nel periodo compreso tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020 conservano la loro efficacia fino al 15 giugno 2020.

Operatività dello Sportello Unico per l’Edilizia

Considerata la chiusura temporanea del front office dello Sportello Unico per l’Edilizia e l’attivazione, quale strumento ordinario, della forma di lavoro in smart-working, il personale dipendente del servizio svolgerà altresì attività di consulenza e prenderà in carico le richieste di informazione inviate a mezzo email.

Viene inoltre previsto per i giorni mercoledì (nella fascia oraria 10:00 – 12:00) e giovedì (nella fascia oraria 15:00 – 17:00) un servizio di interazione telematica attraverso la piattaforma digitale Skype. I tecnici e gli istruttori possono essere contattati su tale piattaforma, negli orari preventivamente concordati attraverso e-mail e nelle predette fasce orarie. Gli indirizzi di collegamento saranno forniti nelle e-mail con cui verranno fissati gli appuntamenti; gli stessi sono riferiti ad utenze private degli istruttori, i quali, nello spirito collaborativo legato alla gestione dell’emergenza sanitaria, hanno offerto tale disponibilità; al riguardo, anche in riferimento alle normative sulla Privacy ed ai connessi aspetti sanzionatori, si raccomanda di utilizzare tale strumento per i soli fini legati alle attività istruttorie e secondo le corrette forme di rapporto professionale

per i contatti consultare la pagina