Home Cronaca San Benedetto, L’Onorevole Giorgia Latini: “Sbloccato l’arrivo dei Dpi donati all’ospedale”

San Benedetto, L’Onorevole Giorgia Latini: “Sbloccato l’arrivo dei Dpi donati all’ospedale”

863
0

“Oggi finalmente sono arrivate a San Benedetto del Tronto le mascherine donate da un ente benefico all’ospedale e che ieri erano state sequestrate all’aeroporto di Bologna”. Così la deputata della Lega Giorgia Latini.

“Grazie al pressing del segretario Matteo Salvini, che ha denunciato pubblicamente l’avvenuto, e al lavoro di squadra con il senatore Giuliano Pazzaglini, abbiamo sbloccato la situazione.

Purtroppo però il numero delle mascherine e dei dispositivi di protezione individuale, in generale, è ancora insufficiente rispetto al fabbisogno delle regioni. Con molti colleghi parlamentari, stiamo lavorando per il reperimento di mascherine da distribuire ognuno sul proprio territorio: nelle prossime ore consegnerò ad alcune Rsa della zona e alla Polizia penitenziaria di Ascoli Piceno un ordinativo di mascherine, acquistate da un’azienda del territorio, che, con grande senso di responsabilità, ha convertito la propria produzione del settore moda a quello delle mascherine” ha concluso l’onorevole Latini.

“E’ la vittoria del buonsenso” ha aggiunto il leader della Lega Matteo Salvini. “Dopo la segnalazione della Lega, sono state sbloccate le migliaia di mascherine destinate all’ospedale di San Benedetto del Tronto e che erano state sequestrate a Bologna”.