Home Cronaca Dieci sanitari ucraini a Marche Nord. Quattro infermieri e sei medici. Dg...

Dieci sanitari ucraini a Marche Nord. Quattro infermieri e sei medici. Dg Capalbo, nuova linfa

193
0
Personale sanitario al lavoro allÕinterno del reparto di Terapia intensiva Covid19 dedicato ai pazienti infetti da Coronavirus del Policlinico Militare Celio di Roma, spoke dellÕospedale Spallanzani nellÕambito della rete Covid. Roma 1 aprile 2020. ANSA/CLAUDIO PERI

A Pesaro sono in arrivo gli operatori sanitari del contingente ucraino, messo a disposizione dalla Protezione Civile per supportare l’azienda ospedaliera Marche Nord, che è impegnata ormai da quaranta giorni nell’emergenza Corona Virus.
Per Marche Nord sono a disposizione complessivamente, e resteranno per ventuno giorni, dieci operatori, di cui quattro infermieri (due di terapia intensiva e due di terapia non intensiva) e sei medici (due anestesisti, un infettivologo e tre internisti).
“Nuova linfa – spiega Maria Capalbo, direttore generale dell’azienda ospedaliera Marche Nord Maria Capalbo – fondamentale per dare sollievo ai medici e infermieri che da 40 giorni senza sosta assistono i pazienti Covid. Non posso che ringraziarli, la loro disponibilità e dedizioni a questo lavoro permetterà di far passare qualche ore di riposo ai nostri operatori, anche in vista delle feste pasquali”.