Home Cronaca Coronavirus, gli chalet pensano alla stagione, Assenti “Inventiamo un modo nuovo di...

Coronavirus, gli chalet pensano alla stagione, Assenti “Inventiamo un modo nuovo di andare in spiaggia”

427
0

San Benedetto del Tronto – I proprietari degli chalet chiedono di riaprire.

Pochi giorni fa l’Itb aveva chiesto al Sindaco Pasqualino Piunti il permesso di accedere alle strutture balneari così da poter iniziare i lavori di manutenzione per prepararsi alla stagione.

Un turismo che non vuole arrendersi alla possibilità di veder finire sul nascere l’estate 2020. Il Sindaco ha frenato ricordando il Dpcm in vigore fino al 13 aprile che vieta qualsiasi spostamento tuttavia ha chiarito “fin dal primo giorno ho pensato che si dovesse guardare alla fine dell’emergenza coronavirus, San Benedetto vive di turismo”.

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 9 aprile,il primo cittadino, parteciperà insieme agli altri sindaci della Regione Marche ad una videoconferenza sul tema del turismo.

Nei giorni passati era intervenuto anche l’imprenditore Sandro Assenti (sei attività all’attivo tra cui uno stabilimento balneare) conun post facebook “la priorità alla salute e se si parla di una fase 2 dove dovremo convivere con il virus. Occorre predisporre un protocollo condiviso per provare a riaprire le nostre strutture sanitarie:distanze di sicurezza, ombrelloni larghi, sanificazione, ma immaginare una San Benedetto chiusa è come immaginare un mare senza pesci. Inventiamoci un modo nuovo di andare in spiaggia – conclude Assenti- ma dobbiamo provarci”.