Home Cinema Forse il mare, documentario Rai su una San Benedetto che non c’è...

Forse il mare, documentario Rai su una San Benedetto che non c’è più

254
0

SAN BENEDETTO, In questo difficile momento di emergenza, prosegue l’attività dell’Assessorato alla Cultura del Comune di San Benedetto del Tronto, dove si lavora senza sosta, per proporre materiale e spunti di riflessione che possano contribuire ad occupare il tempo casalingo e restituire un minimo di normalità.

Tra i suggerimenti c’è quello di un documentario RAI sulla civiltà marinara sambenedettese, che è stato recuperato dall’Archivio storico comunale, datato 1979 e curato dall’ex caporedattore della sede regionale Maurizio Blasi, che viene reso disponibile sulla pagina YouTube del Museo del Mare.
“Forse il mare” (questo il titolo del filmato) dura circa trenta minuti ed è un video di notevole importanza documentale, perché, oltre alle preziosissime testimonianze, emergono scorci di una San Benedetto ormai profondamente cambiata, come il Villaggio della piccola pesca.

“Ho pensato di formulare gli auguri pasquali alla città proponendo questo straordinario documento storico – dice l’Assessore alla cultura Annalisa Ruggieri – tengo a ringraziare il professor Gino Troli, per averlo messo a disposizione di tutta la comunità. Un’espressione nel video mi ha particolarmente colpita, “Il resto lo fa la storia”, a voler sottolineare la naturale stratificazione delle vicende che si susseguono e talvolta, forse sempre, sovrastano la vita dell’uomo. Mai come in questo periodo risulta tangibile questa verità che mi auguro possa aiutare tutti ad accettare la difficoltà del momento e a sperare nel futuro con serenità”

Il video, in cui compaiono oltre a Gino Troli, anche Giovanni Battista Bergamaschi, Gianni Maroni e il grande lupo di mare Federico Latini, è consultabile alla pagina YouTube del Museo del Mare o tramite il sito del museo all’indirizzo: www.museodelmaresbt.it