Home Cronaca Legnini alle due ragazze del cratere nominate “Alfieri della Repubblica”: “Vostro impegno...

Legnini alle due ragazze del cratere nominate “Alfieri della Repubblica”: “Vostro impegno valore da seguire per ricostruzione”

174
0

Il Commissario per la Ricostruzione dei territori colpiti dal sisma del 2016, Giovanni Legnini, ha parlato al telefono con le due ragazze di Camerino, in provincia di Macerata e Castelli, in provincia di Teramo, che ieri hanno ricevuto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, gli attestati d’onore di “Alfiere della Repubblica”, formulando a loro le sue felicitazioni.
L’onorificenza è stata attribuita a venticinque giovani che si sono distinti come “costruttori di comunità, attraverso la loro testimonianza, il loro impegno, le loro azioni coraggiose e
solidali”, tra i quali i due ragazzi residenti nel cratere.
Sono Maria Gabriella Lucarini, di soli 11 anni, che con le sue lettere contenenti un accorato appello alla ricostruzione della sua città distrutta dal sisma, Camerino, ha commosso l’intero Paese, e Francesca Nardangeli, di 18 anni, attivissima nella creazione di una rete di solidarietà a favore delle persone più deboli del suo Comune, Castelli, pesantemente colpito sia dal terremoto del 2009 che del 2016.
Ad entrambe, il nuovo Commissario Legnini ha rivolto espressioni di compiacimento per il riconoscimento ricevuto dal Presidente Mattarella, da sempre attento e molto sensibile alle sorti del Centro Italia e della sua gente. Nello stesso tempo ha sottolineato come l’altissimo valore del loro impegno per favorire la ricostruzione delle comunità, costituisca un esempio che deve incoraggiare tutti, innanzitutto le istituzioni centrali e locali che hanno la responsabilità di promuovere e rendere concreta la rinascita di questi territori.