Home Cronaca Locatelli: “Apertura centri estivi, scordiamoceli”, la Bonetti risponde:”Li organizziamo in modo sicuro”

Locatelli: “Apertura centri estivi, scordiamoceli”, la Bonetti risponde:”Li organizziamo in modo sicuro”

489
0

L’apertura di centro estivi e oratori? “Scordiamoceli, come si fa a garantire il distanziamento dei bambini?”, si chiede il presidente del Consiglio superiore di Sanità Locatelli. La ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti risponde “Li organizziamo in modo sicuro”. Franco Locatelli sostiene che la decisione di mantenere chiuse le scuole, anche nel momento in cui saranno riavviate le attività produttive, è stata presa valutando l’alto indice di contagiosità. In un dibattito a distanza con la ministra Bonetti che chiede di riorganizzare l’apertura dei centri estivi, in modo sicuro, Locatelli dissente, poichè crede che mantenere il distanziamento sociale per i più piccoli non sia facile. “I genitori devono tornare a lavorare. Oratori e campi estivi non ce li scordiamo – continua la Bonetti – li organizziamo in modo sicuro per la salute di tutti. Del resto questa è la responsabilità della politica”. Anche il sindaco di Firenze Nardella considera le parole di Locatelli “fuori luogo” e invita il presidente del consiglio superiore della Sanità a indicare soluzioni alla politica, che ha il compito di governare il paese”.

“L’accesso ai parchi e’ una cosa più che considerabile beninteso che deve essere un accesso contingentato per evitare che si creino le aggregazioni” – conclude Locatelli – gli assembramenti non potranno mai essere consentiti. A settembre, come auspichiamo, l’indice di contagiosità scenderà pari a zero, e allora si potrà riformulare un nuovo modo di fare scuola”.