Home Cronaca “Chi abita al mare potrà fare il bagno”, la decisione del Governo

“Chi abita al mare potrà fare il bagno”, la decisione del Governo

1763
0

Un allentamento delle misure anticontagio prima dell’allentamento dei divieti, previsto nel DPCM del prossimo 4 maggio.

Ieri, sul sito del Governo (www.governo.it), è comparsa una FAQ di chiarimento: chi abita vicino al mare può fare un bagno davati casa, e chi abita in montagna può fare una passeggiata nel verde. Ovviamente sempre in maniera individuale o nel rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

Si avvia il ritorno alla normalità. La precisazione, della possibilità di bagni in mare/fiume/lago e passeggiate in collina o montagna, si inserisce tra le attività motorie individuali. Attività motorie consentite nei pressi della propria abitazione o nel luogo in cui si dimora dal 22 marzo 2020. Resta fermo che deve trattarsi di attività che il cittadino può svolgere senza dover prendere mezzi, privati o pubblici, per raggiungere spiagge o montagne. Non ci si potrà ancora fermare a sostare sulla battigia e non si potrà rimanere in spiaggia.

Altre concessioni sono già attese nelle prossime ore.