Home Cronaca Ascoli, Dal primo maggio disponibili i tre E-book di Francesco Eleuteri

Ascoli, Dal primo maggio disponibili i tre E-book di Francesco Eleuteri

356
0

Dal primo maggio 2020 sono in vendita sulla libreria on line Street Lib Store tre pubblicazioni dell’attore e autore Francesco Eleuteri: “Ostaggi”, “Il Sangue dei Sibillini” e “Frammenti di un Cristallo in Frantumi”; due romanzi e una raccolta di poesie.

Si tratta di un progetto editoriale a cura della casa editrice La Carmelina di Ferrara che prevede la successiva ristampa, nei prossimi mesi, delle tre opere pubblicate in passato da editori diversi.

E’ lo stesso autore a commentare i suoi tre lavori: “Ostaggi è un romanzo breve tratto dal mio omonimo spettacolo teatrale, portato in scena in tutta Italia per quattro anni a partire dal 2006. La versione letteraria, un connubio tra il genere cinematografico di Martin Scorsese e quello letterario di Edgar Allan Poe, risale al 2009 con relativa pubblicazione. Il Sangue dei Sibillini è un thriller ambientato nel Parco Nazionale dei Sibillini e ad Ascoli Piceno.

Un omaggio a questo territorio dalla storia antichissima ma sconosciuta ai più. Il romanzo è stato pubblicato in Italia a inizio 2015, nello stesso anno è stato tradotto e pubblicato negli Stati Uniti a cura di Nathan Neel e Phoebe Leed. Frammenti di un Cristallo in Frantumi è una raccolta di poesie giovanili che ho deciso di pubblicare dopo l’esperienza del terremoto vissuta in prima persona a Montegallo, occasione in cui ebbi la consapevolezza di poter morire sotto le macerie e con me le mie poesie tenute nel cassetto.

Il titolo di ognuna è l’anno in cui le ho scritte per questo si va dal 1990, anno in cui avevo diciannove anni, al 2010.”

Tale progetto editoriale, come ci ha spiegato il curatore Federico Felloni responsabile delle pubblicazioni della casa editrice, non si fermerà alla ristampa in cartaceo ma si prefigge l’obiettivo di concepire nuove forme di presentazione al pubblico dal vivo da parte dell’autore: “… da questo punto di vista Francesco Eleuteri ci è sembrato l’autore perfetto vista la sua altra metà di anima artistica ovvero quella dell’attore.”