Home Economia IL SINDACO PIUNTI CHIEDE ALL’ANCI DI INTERVENIRE SUI MANCATI CONTRIBUTI STATALI PER...

IL SINDACO PIUNTI CHIEDE ALL’ANCI DI INTERVENIRE SUI MANCATI CONTRIBUTI STATALI PER I MEZZI DI SPOSTAMENTO

251
0

SAN BENEDETTO – Il sindaco Pasqualino Piunti ha scritto al presidente dell’Anci, Antonio Decaro, affinchè si attivi sul fronte contributo statale per la mobilità.
“Chiedo che ANCI si faccia interprete della delusione dei Sindaci di tante Città che, non raggiungendo i 50 mila residenti, non potranno offrire ai propri cittadini l’opportunità di acquistare con il contributo statale
mezzi di spostamento non inquinanti pur amministrando realtà, come la mia, dove la densità abitativa raggiunge livelli molto alti e dove quindi ogni politica di incentivo ad una mobilità intelligente sarebbe oltremodo
preziosa.
Senza dimenticare il fatto che realtà a forte vocazione turistica come San Benedetto del Tronto hanno assoluto bisogno di sostenere la conversione del sistema urbano verso modelli più sostenibili per un turismo che cerca
sempre di più qualità ambientale e servizi a basso impatto. Sarebbe importante intervenire in sede di conversione del “decreto Rilancio” affinché fosse estesa la platea dei Comuni beneficiari utilizzando, ad esempio, non il mero parametro demografico ma un indice molto più rivelatore come la densità abitativa.
Per fare solo un esempio della distorsione che il criterio applicato dal Decreto comporterebbe in relazione alle finalità del provvedimento, potrebbero beneficiare dei contributi città delle Marche come Ancona, con una densità di 809 abitanti per kmq., Macerata (448 abitanti/kmq), Ascoli Piceno (364 abitanti/kmq.) e non San Benedetto del Tronto che ha una densità di 1863 abitanti per kmq., non lontanissima da quella di Milano
(2063 ab./kmq.) o Roma (2218 ab./kmq.)”.