Home Politica Governo, verso l’election day il 20 settembre. Oltre alle Regionali anche le...

Governo, verso l’election day il 20 settembre. Oltre alle Regionali anche le Comunali e il referendum per il taglio del numero dei parlamentari

276
0
A woman casts his ballot in a polling station during the general elections in Rome, Italy , 04 March 2018. ANSA/ANGELO CARCONI

Si va verso l’election day, probabilmente il 20 settembre. Sarebbe questo, lo sviluppo della riunione a Palazzo Chigi, tra il premier Giuseppe Conte con i capi delegazione di maggioranza, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia.

La stessa data sarebbe quella fissata per le elezioni regionali, ma anche per indire le comunali e il referendum sul taglio dei parlamentari.

“Ma vi sembra giusto andare a votare il 20 settembre? Così si rallenta la ripresa e si danneggia il turismo, uno dei settori più colpiti dal coronavirus. Ancora una volta si fa prevalere l’interesse del Palazzo su quello dei cittadini”. Lo scrive scrive su twitter il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani.