Home Cronaca L’edicola di Arquata non riesce a riaprire. Celani presenta mozione in regione...

L’edicola di Arquata non riesce a riaprire. Celani presenta mozione in regione per il ripristino del servizio di consegna dei quotidiani

482
0

“Le aree interne, soprattutto in seguito al sisma, hanno subito una totale perdita di servizi. Oggi ci sono attività che cercano faticosamente di ripristinarli. È assurdo è inaccettabile che il diritto all’informazione sia negato per maggiori costi nella distribuzione” – afferma il consigliere regionale Piero Celani.

Arquata del Tronto è uno dei comuni che affrontano questo disagio dall’inizio. L’edicola non riesce ad aprire, nonostante ci siano tutte le carte in regola per farlo. Anche l’ex difensore dell’Ascoli Calcio Vittorio Micolucci sta collaborando per la riapertura.

Celani ha presentato alla giunta regionale un’interrogazione per “capire se sono state intraprese azioni concrete”. In tutti i comuni montani colpiti dal sisma non c’è stata più la distribuzione di giornali di carta stampata

In particolar modo per le persone più anziane, acquistare un giornale e tenersi informati poteva essere l’occasione per non sentirsi isolati. “Anche un’attività come l’edicola ad Arquata può essere uno dei punti di rilancio, per un comune che ha subìto danni terribili e che cerca di voler rinascere anche attraverso la comunicazione e la lettura dei quotidiani”.