Home Prima Pagina Ascoli, Alci festeggia i trent’anni di attività

Ascoli, Alci festeggia i trent’anni di attività

241
0

Sfida di un mercato in continua evoluzione con esigenze tecnologico produttive disomogenee ma con un sempre maggiore bisogno di accentrare su pochi interlocutori la soddisfazione di tali esigenze.
La sfida all’impossibile che diventa possibile solo misurandosi con se stessi ma soprattutto con la voglia di primeggiare , come da 30 anni a questa parte.

E’ un’ anniversario importante ,infatti, quello che si accinge a festeggiare Alci, uno dei gruppi leader nel settore del controllo di processo industriale.
La creatura fondata nel Piceno da Gaetano e Marcello Alessi e dall’amico Giuseppe Cinelli taglia un traguardo importante e lo fa in primis con un restyling dello storico logo. Una creazione visiva accattivante con un richiamo evidente al noto Triangolo di Penrose.
L’oggetto irrealizzabile per antonomasia, reso popolare nel 1958 dal matematico di cui porta il nome.

L’impossibilità come punto di arrivo, come meta di un costante migliorarsi, accettando anche le prove all’apparenza più difficili, come metafora di uno stile: tutto racchiuso nel nuovo brand realizzato dalla nuova generazione del management ,dove i toni elegantemente scuri richiamano la grande scritta bianca Alci.

La Mission che si prefigge la nuova generazione del Gruppo Alci è quella di diventare il riferimento del mercato nello sviluppo e nella costruzione non di macchine ma di soluzioni fuori dagli schemi per i processi industriali più ambiziosi.

Pensiamo che l’impossibile sia impossibile finché qualcuno non lo rende possibile

Metteteci alla prova!